Commenta

Daniele Berardi da Vespa.
E' stato istruttore dei corsi di
emergenza della CRI locale

Daniele è venuto spesso a Casalmaggiore e qui è conosciuto perché è venuto a tenere i corsi di emergenza ai volontari della Croce Rossa. E' infatti uno di quegli istruttori che sono in servizio temporaneo.

CASALMAGGIORE – Daniele Berardi da Bruno Vespa e alla Vita in diretta. A parlare dei problemi di emergenza delle aree terremotate e della neve caduta abbondantemente. Lui che di montagna, di neve e – vedremo – di salvataggi se ne intende. Daniele è venuto spesso a Casalmaggiore e qui è conosciuto proprio perché è venuto a tenere i corsi di Protezione Civile ai volontari della Croce Rossa. E’ infatti uno di quegli istruttori che sono in servizio temporaneo nei corsi legati all’emergenza. E’ il fratello di Rino Berardi, presidente del locale Comitato.

Mercoledì 18 gennaio fuori dal centro abitato di Villa Celiera è stato protagonista del salvataggio di una coppia di coniugi rimasta intossicata probabilmente a causa degli scarichi di un generatore. A lanciare l’allarme un parente della coppia che aveva trovato i due in condizioni di gravi difficoltà per le esalazioni respirate. Impossibile, sotto la tormenta, arrivare a prestare soccorso. Impossibile se non per tre ‘angeli’ che hanno deciso, nonostante la bufera e la neve, di intervenire. Luca Rotolone, vice Presidente del Comitato della Croce Rossa di Pescara, appunto Daniele Berardi, guida escursionista esperta e Domenico Vespa, anch’egli guida, si sono resi subito disponibili. Hanno proseguito verso la casa con le ciaspole, le bombole d’ossigeno e tutto il materiale necessario messo negli zaini. A piedi e superando non poche difficoltà sono arrivati in tempo per i soccorsi. Grazie all’intervento i due anziani hanno potuto ricevere le prime cure. Quelle che hanno probabilmente salvato loro la vita. Il giorno successivo i due coniugi sono stati trasportati il eliambulanza all’ospedale.

Daniele Berardi fa parte del GAIA Geographical Exploring Team. Il gruppo nasce dall’idea di Amici accumunati dal desiderio di diffondere, promuovere, valorizzare le bellezze naturali e culturali del territorio e dell’ambiente. Dal 2005, con l’azione diretta, personale e gratuita dei propri soci e di figure professionali (geologi, speleologi, naturalisti, biologi, archeologi, guide ambientali escursionistiche e turistiche) ha fatto dell’esplorazione e della ricerca uno strumento concreto creando iniziative culturali, didattiche e sportive adatte alle esigenze di ogni tipologia di utente offrendo un “prodotto” originale e dinamico. Dagli abissi, con stage di speleologia alle cime più alte con escursioni guidate, passando per boschi e sentieri. Berardi è guida AIGAE – Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche e ieri sera da Bruno Vespa è stato chiamato proprio in qualità di esperto.

Con la sua narrazione lucida ed asciutta è riuscito a fare maggior chiarezza sulla situazione in centro italia, con particolare riferimento ai soccorsi al resort Rigopiano. Oltre che per i familiari, per tutti quelli che lo conoscono, sanno di che pasta è fatto (ha cominciato a frequentare la montagna sin da piccolo, sulle orme del nonno) e sanno che esperienza anche in fatto di protezione civile abbia, una bella soddisfazione di cui andare fieri.

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti