Commenta

PalaFarina ferito, Cavatorta:
"Speriamo non aumentino
i costi, al lavoro per guarirlo"

Per quanto concerne la recinzione divelta, che dunque non può impedire l’accesso a malintenzionati in futuro, Cavatorta precisa: “Abbiamo già avvisato la ditta che provvederà a chiudere di nuovo i varchi”.

VIADANA – “Purtroppo all’ignoranza non ci sono limiti”. Così il sindaco di Viadana Giovanni Cavatorta commenta gli ultimi atti vandalici ai danni della struttura del PalaFarina, che attende lavori di riqualificazione che dovrebbero partire tra qualche mese.

“Da quando è crollato il palazzetto sistematicamente si ripetono questi gesti che non fanno bene alla struttura e a Viadana tutta – commenta Cavatorta – e fa male vedere che ci si accanisce così su questa opera ferita. In queste settimane i progettisti stanno andando avanti col progetto per arrivare all’esecutivo. Questi atti speriamo non facciano aumentare i costi, che poi andrebbero a ricadere sulla collettività: abbiamo anche fatto una riunione con le società sportive e lo studio Polaris (che ha vinto il regolare bando, ndr) per raccogliere le necessità, i consigli e i suggerimenti delle società sportive e quindi degli atleti utilizzatori e dell’esperienza che hanno maturato. Ne sono emerse importanti e interessanti migliorie”.

A tal proposito, precisa Cavatorta, “queste migliorie sono state prese in considerazione dai progettisti per inserirle nel progetto. Vedremo cosa emergerà in sede di rendiconto finale. Certo che non abbiamo mai nascosto le difficoltà di portare avanti un’opera così impegnativa coi limiti del Patto di Stabilità (che ora ha semplicemente cambiato nome). Pur avendo comuni come il nostro i soldi in cassa, abbiamo limiti di spesa assurdi. Ma andiamo avanti. L’impegno è massimo su questo punto”. Per quanto concerne la recinzione divelta, che dunque non può impedire l’accesso a malintenzionati in futuro, Cavatorta precisa: “Abbiamo già avvisato la ditta che provvederà a chiudere di nuovo i varchi”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti