Commenta

Carabinieri Viadana, raffica di
controlli. Denuncia a 24enne
per furto al supermercato

Sabato, nel corso di un controllo ad ampio raggio sul territorio, i militari dell'Arma di Viadana hanno denunciato a piede libero 7 persone, hanno controllato 110 persone e 58 mezzi, elevando anche 6 contravvenzioni al Codice della Strada.

I Carabinieri della Compagnia di Viadana, nel corso di un servizio straordinario a largo raggio di controllo del territorio, svolto sabato scorso e finalizzato al contrasto dei reati predatori e ad intercettare persone di interesse operativo, hanno denunciato a piede libero 7 persone, hanno controllato 110 persone e 58 mezzi, elevando anche 6 contravvenzioni al Codice della Strada.

In particolare a Marcaria i carabinieri hanno denunciato per detenzione illegale di armi comuni da sparo, un 61enne  italiano del posto che, all’interno della sua abitazione, è stato trovato in possesso di un fucile da caccia mai denunciato. Nella circostanza, l’arma è stata sequestrata. Ad Acquanegra sul Chiese invece i militari hanno denunciato per i reati di  furto e truffa aggravata un 42enne ed una 46enne, entrambi italiani e residenti nella zona. I due, dopo aver sottratto un assegno bancario dalla disponibilità di un 39enne del luogo, lo hanno utilizzato per saldare un’obbligazione contratta con una 42enne residente nel bresciano: il titolo di pagamento è stato sequestrato.

A Bozzolo, i Carabinieri hanno denunciato invece per furto un 24enne marocchino che ha asportato, con destrezza, diversi generi alimentari dall’interno di un supermercato del centro cittadino. Nella circostanza, la refurtiva è stata recuperata e restituita all’avente diritto. I Carabinieri hanno inoltre denunciato per il reato di evasione un 34enne italiano del luogo. Questo non ha infatti rispettato il provvedimento della detenzione domiciliare.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti