Cronaca
Commenta

Manifestazione Cobas sabato per Composad? Cavatorta contrario scrive al Prefetto

Sulla scorta della mia lettera il Prefetto mi ha convocato giovedì a un comitato provinciale interforze che ha organizzato appositamente al fine di approfondire la situazione che si svilupperà a Viadana in quella giornata

VIADANA – Il sindaco Giovanni Cavatorta è contrario allo svolgimento della manifestazione che Cobas e altre sigle vogliono svolgere sabato 8 luglio, al pomeriggio, per la Composad. Il primo cittadino di Viadana ha già scritto lunedì una nota al Prefetto di Mantova per esprimere la sua contrarietà:
“So che la maggior parte delle forze politiche viadanesi la pensano allo stesso modo – sostiene – e hanno manifestato la volontà di stendere un documento comune da far pervenire a Mantova.
Sulla scorta della mia lettera il prefetto – prosegue – mi ha convocato giovedì a un comitato provinciale interforze che ha organizzato appositamente al fine di approfondire la situazione che si svilupperà a Viadana in quella giornata. Inutile sottolineare che in quella sede ribadirò la contrarietà già scritta per tutta una serie di motivi a che si svolga in quella giornata questo corteo. Il percorso concordato prevede di non entrare nel centro cittadino occupato dalla notte bianca. Mi è stato detto che le forze dell’ordine si impegneranno a farlo rispettare.
Per i cortei, gli organizzatori devono fare una comunicazione alla questura.
La nostra competenza, come Comune – conclude Cavatorta –  si esaurisce nell’autorizzare o meno occupazioni statiche di suolo pubblico ma per negare qualcosa (che poi bisognerebbe che le forze dell’ordine facessero rispettare) occorre che arrivino al protocollo richieste le quali, come nel caso di assembramenti precedenti riconducibili agli stessi organizzatori, non ci sono mai pervenute”.
redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti