Cronaca
Commenta

Composad, torna la protesta davanti ai cancelli. Presidio per le 14esime non pagate

VIADANA _ Torna la tensione davanti ai cancelli della Composad, con un nuovo presidio. La richiesta dei sindacati è chiara.

“Nella busta paga di Giugno non è stata pagata la quattordicesima – spiegano anche su Facebook ADL Cobas Emilia Romagna – chiediamo a CLO, che ha portato avanti l’appalto dell’anno scorso insieme a Viadana Facchini, e Composad di liquidare quello che spetta ai lavoratori e alle lavoratrici.

 Inizialmente i manifestanti hanno bloccato i cancelli, poi il blocco è stato tolto. Ma il presidio resta. SEGUONO AGGIORNAMENTI

© Riproduzione riservata
Commenti