Cultura
Commenta

Sabbioneta, il 14 settembre si parla della tradizione ebraica nella lingua italiana

L'incontro culturale è inserito nel progetto Religo Tour, organizzato dalla Associazione Pro Loco in collaborazione con la Comunità Ebraica di Mantova e gode del patrocinio del Comune di Sabbioneta. L’ingresso, che sarà dalla Biblioteca Comunale di via Accademia, è libero

SABBIONETA – Quest’anno la tradizionale Giornata Europea della Cultura Ebraica alla quale Sabbioneta, grazie alla Associazione Pro Loco, aderisce fin dalla sua prima edizione, avrà una appendice giovedì 14 settembre quando, alle ore 21 nella Sala Rosa di Palazzo Forti, si terrà un incontro culturale dal titolo “Diaspora delle parole ebraiche nell’italiano”.

Il tema della Giornata 2017 “Diaspora: identità e dialogo” verrà sviluppato in modo inedito dal dott. Emanuele Colorni, presidente della Comunità Ebraica di Mantova, che porterà alla scoperta di come il lessico ebraico sia entrato a far parte della nostra lingua: il termine “diaspora” inteso quindi come dispersione linguistica dall’ebraismo all’italiano. Ne sono testimonianza termini come Abracadabra, Alleluia, Amen, Daniele, Gabriele, Messia, Osanna, Pasqua, Sabato ed altri di genesi ebraica acquisiti nell’italiano.

Altri due aspetti della diaspora, relativi alla dispersione delle persone e delle cose che costituivano la Comunità Ebraica di Sabbioneta, saranno illustrati da Alberto Sarzi Madidini, cultore di storia locale.

L’incontro culturale è inserito nel progetto Religo Tour, organizzato dalla Associazione Pro Loco in collaborazione con la Comunità Ebraica di Mantova e gode del patrocinio del Comune di Sabbioneta. L’ingresso, che sarà dalla Biblioteca Comunale di via Accademia, è libero e aperto a tutti; per informazioni tel. 0375 52039, info@iatsabbioneta.org.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti