Commenta

Istituto geriatrico Grassi
di Viadana, l'assistenza
domiciliare si rifà il look

La decisione di dotare anche il servizio esterno è stata fortemente voluta dal Direttore Sanitario, Dott. Gabriele Crivellaro, che con l'ausilio del Direttore Amministrativo Raffaele Milani e dell'Economo Roberto Dresda, hanno voluto connotare un servizio decennale della RSA

VIADANA – L’Assistenza domiciliare dell’Istituto Geriatrico Grassi ha un nuovo look. Da circa un mese per le strade di Viadana si notano alcune signore in maglietta e felpa grigia e pantaloni blu, riportanti la scritta “Servizio di Assistenza Domiciliare”. Sono le Operatrici dell’Istituto Geriatrico  Grassi, in assistenza presso il domicilio di pazienti anziani del territorio viadanese,  con la loro nuova  divisa di lavoro che rispetta comodità e norme antiinfortunistiche.

La decisione di dotare anche il servizio esterno è stata fortemente voluta dal Direttore Sanitario, Dott. Gabriele Crivellaro, che con l’ausilio del Direttore Amministrativo Raffaele Milani e dell’Economo Roberto Dresda, hanno  voluto connotare un servizio decennale della RSA a servizio della comunità, che va dall’assistenza infermieristica e fisioterapica al non meno importante “accompagnamento” dell’anziano nelle attività quotidiane.

La Direzione ha ritenuto che Professioniste, quali infermiere, fisioterapiste, Operatori Socio Sanitari, che compreso festivi e festività svolgono la loro funzione, fossero da una parte comode e sicure con divise e materiali a norma, ma anche che le connotassero come appartenenti alla Struttura Residenziale di Viadana.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti