Cronaca
Commenta

Investe una 16enne si poi fugge via: denunciato 53enne per omissione di soccorso

In un primo momento il guidatore si sarebbe fermato dicendo che sarebbe tornato subito dopo aver accompagnato il figlio a scuola, ma nessuno si è più presentato sul luogo dell’incidente e la ragazza ha chiesto cosi aiuto alla segreteria della scuola che ha immediatamente chiamato il 118.

VIADANA – Una ragazzina di 16 anni è stata investita nella mattinata di martedì nei pressi dell’Istituto Tecnico di Viadana da una vettura guidata da un uomo cinquantenne di Viadana. Secondo la ricostruzione la vettura, una Fiat Punto di colore rosso, avrebbe urtato la ruota posteriore della bicicletta condotta dalla ragazza, facendola cadere al suolo.  La giovane, finita a terra, è rimasta ferita fortunatamente in maniera non grave. In un primo momento il guidatore si sarebbe fermato dicendo che sarebbe tornato subito dopo aver accompagnato il figlio a scuola, ma nessuno si è più presentato sul luogo dell’incidente e la ragazza ha chiesto cosi aiuto alla segreteria della scuola che ha immediatamente chiamato il 118 e atteso l’arrivo dell’ambulanza (7 sono i giorni di prognosi per la giovane).

I Carabinieri della locale Stazione di Viadana, coordinati dal Comandante Maresciallo Massimiliano Burroni, si sono prontamente messi sulle tracce dell’investitore, e tramite la visione delle telecamere di sicurezza e le testimonianze rilasciate sono in poche ore risaliti alle generalità del guidatore, A.M. 53 anni di Viadana. Per lui è scattata quindi la denuncia per lesioni personali e omissione di soccorso, per non aver chiamato e atteso l’arrivo dei soccorsi.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti