Commenta

Viadana, programma triennale
opere pubbliche: previsti
investimenti per 13 mln di euro

Tra gli altri ci sono 350mila euro dalla Regione per la rotonda Kennedy-Fenilrosso. E poi altri 350 mila euro (di cui 300 ancora dalla Regione) per la realizzazione della pista ciclabile vie Po e Al Ponte, con un'area di sosta. Sempre la Regione metterà 576mila euro per il ponte di Torre d'Oglio all'interno del Patto per la Lombardia.

VIADANA – Il Comune ha adottato il programma delle opere pubbliche del prossimo triennio. Diversi gli interventi in programma tra cui un nuovo tratto di ciclabile che collegherà Cogozzo alla scuola e che sarà fatto da privati per 177 mila euro e a costo zero per il Comune. Nel 2018, è prevista la manutenzione alla rete stradale per una cifra di 600 mila euro: “Ben 100 mila euro in più di quanto chiedevano le opposizioni – sottolinea il sindaco Giovanni Cavatorta –  . Risorse che porteranno gli interventi sugli asfalti comunali, in tre anni di questa amministrazione, a 1.290.000 (1.467.000 se si considera anche la ciclabile sopracitata per una media di 430.000 (489.000 con ciclabile) all’anno, quasi doppia di quella dei tre anni di amministrazione centrosinistra Penazzi. Soldi certi perché appena approveremo il consuntivo vi sostituiremo le alienazioni se non alienate con avanzo”.

Ci sono poi 350mila euro dalla Regione per la rotonda Kennedy-Fenilrosso. E poi altri 350 mila euro (di cui 300 ancora dalla Regione) per la realizzazione della pista ciclabile vie Po e Al Ponte, con un’area di sosta.  Sempre la Regione metterà 576mila euro per il ponte di Torre d’Oglio all’interno del Patto per la Lombardia. E ancora, dal comune, 100 mila euro per il progetto preliminare della bretellina di Cizzolo, 1 milione e 428 mila euro per il collettamento delle fogne di Cizzolo e Cavallara al depuratore di Dosolo, 230mila euro per l’ adeguamento alle norme antincendio della scuola di Carrobbio 100mila euro per la manutenzioni agli edifici e 500mila euro (a carico però del gestore) per migliorie alla piscina comunale. Quest’ultimo nello specifico è il costo stimato di opere da realizzare da parte del concessionario per manutenzione straordinaria e miglioramento delle strutture su valutazione dell’ufficio tecnico: si è pensato di fare un bando che preveda un investimento da parte dei nuovi gestori.

Per il 2019 invece è in previsione l’avviamento dell’iter per la realizzazione della nuova scuola di Cicognara: un investimento da oltre 5 milioni di euro che sarebbe coperto da contributo regionale). 1 milione e mezzo di euro è invece la spesa in programma per la manutenzione straordinaria della caserma dei vigili del fuoco, 400 mila euro andranno per la manutenzione di patrimonio e strade e 1,5 milioni a carico di Tea, per opere di prevenzione di eventuali allagamenti. 350mila euro inoltre sono destinati alla sistemazione delle aree di sosta a Torre d’Oglio. Senza dimenticare il progetto da 1 milione e 200 mila euro per la realizzazione di un nuovo plesso scolastico per la scuola secondaria di primo grado che si conta di finanziare con contributi a fondo perduto.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti