Commenta

Canneto: Santa Messa per
i carabinieri defunti e
benedizione della sezione ANC

Domenica la messa delle 10.30 è stata un momento speciale per la comunità cannetese che ha "abbracciato" i suoi Carabinieri.

CANNETO SULL’OGLIO – Chiesa del Carmine gremita domenica per la santa messa delle 10.30. Una funzione religiosa che ha celebrato non solo l’inizio dell’Avvento ma anche i Carabinieri della locale stazione. La messa, officiata da don Alfredo Rocca con il diacono permanente Ivan Arienti è stata di suffragio per i carabinieri cannetesi defunti ed è stata l’occasione per benedire la nuova sezione locale dell’Associazione Nazionale Carabinieri. Proprio per l’A.N.C. hanno presenziato il coordinatore provinciale Guglielmo Campese, il presidente della sezione di Canneto Luogotenente Guglielmo Biancardi, il maresciallo Marco Casula comandante della locale caserma carabinieri oltre a tanti soci e simpatizzanti cannetesi della neonata sezione A.N.C. Proprio il maresciallo Casula, vera e proprio figura di riferimento all’interno della comunità di Canneto, con parole toccanti, ha parlato del lavoro compiuto quotidianamente con grande dedizione dai militari della locale stazione e ricordato i carabinieri cannetesi defunti, in particolare il colonnello Arnaldo Acerbi recentemente scomparso, il maresciallo Ruggiero Valentino che ha guidato i carabinieri di Canneto per diversi anni e l’appuntato Aldiviero Garzi. La santa messa si è conclusa con l’esecuzione dell’inno sacro alla Virgo Fidelis, santa patrona dei carabinieri.

MLR

© Riproduzione riservata
Commenti