Commenta

Rotary COP, Grana Padano
in offerta per raccogliere fondi
per il day hospital Oglio Po

Nel corso della serata ne sono stati offerti parecchi pezzi, e questo pomeriggio, domenica 17 dicembre, anche i cittadini di Casalmaggiore potranno contribuire: il club ha infatti allestito un gazebo che questo pomeriggio sarà presente, assieme a quelli di altre associazioni di volontariato, in via Cavour.
Nella foto Damia con il Grana in vendita

PIADENA – “Il cielo in una stanza” non è solo una delle canzoni che hanno fatto la storia della musica italiana. E’ anche il nome di un service del Rotary Club Casalmaggiore Oglio Po, che si prefigge di rendere più accogliente e gradevole l’accesso e la permanenza per terapia nel day hospital oncologico dell’ospedale Oglio Po.

L’iniziativa è stata illustrata venerdì sera nel corso della conviviale prenatalizia del club, svoltasi al ristorante Saten di Piadena. Lo ha fatto l’ex presidente Daniel Damia: «Tutto è nato da due situazioni concomitanti che si sono incontrate: da un lato l’emergenza del day hospital oncologico che necessita di un intervento, è un ambiente freddo che ti fa sentire addosso il peso della malattia. Dall’altro un nostro socio ci ha offerto la possibilità di destinare sei forme di Grana Padano ad un service. Il tutto solo 15 giorni fa. Da allora abbiamo fatto la locandina dell’iniziativa, tagliato le forme in 240 pezzi da un chilo ciascuno poi confezionati ad hoc. Il nome “Il cielo in una stanza” deriva dalla volontà di portare serenità in quel luogo. Il formaggio è di elevata qualità, per ciascun pezzo raccogliamo un’offerta di 15 euro».

Nel corso della serata ne sono stati venduti parecchi pezzi, e questo pomeriggio, domenica 17 dicembre, anche i cittadini di Casalmaggiore potranno contribuire: il club ha infatti allestito un gazebo che questo pomeriggio sarà presente, assieme a quelli di altre associazioni di volontariato, in via Cavour nell’iniziativa “Christmas Street”. Altri fondi saranno poi donati dal club per raggiungere una cifra considerevole. La serata prenatalizia era iniziata con una riflessione di don Claudio Rubagotti, come sempre diretto e mai scontato, che ha parlato del Natale risalendo alle radici della festività, illustrando il vero messaggio al di là della moderna immagine di un giorno magico. In seguito alcuni bambini hanno letto poesie e riflessioni sul Natale.

Nella foto Somenzi, Cocchi e Cantini

Dopo il service sul day hospital, il presidente Marzio Somenzi ne ha presentato un secondo, che ha sempre come oggetto la salute: il club, assieme al Piadena Oglio Chiese, all’eclub 2050 e al Rotaract, ripeterà un’iniziativa già organizzata con successo alcuni anni fa, nella quale alcuni medici cardiologi si presteranno gratuitamente per consentire ai cittadini di effettuare test sulla salute del cuore in diverse piazze del territorio dell’Oglio Po. Al termine della serata, un breve intervento della statunitense Millie, ospitata nel progetto “Scambio giovani”, e la presentazione di un nuovo socio, Franco Cocchi, titolare di un’agenzia immobiliare in piazza Garibaldi a Casalmaggiore, da parte del socio Renato Cantini.

V.R.

© Riproduzione riservata
Commenti