Ultim'ora
Commenta

Rugby Viadana alla prova
Lazio. Coach Frati: Dobbiamo
essere sempre pronti!

VIADANA – La trasferta di sabato 27 è fondamentale per il proseguimento del Rugby Viadana nel campionato d’Eccellenza, più si va avanti e più il margine d’errore si assottiglia.
Ora al Viadana non è più permesso sbagliare, soprattutto con le squadre più indietro in classifica, anche se la Lazio è una squadra molto difficile da affrontare perchè è una squadra a cui piace giocare a rugby, muove la palla da tutte le zone di campo, proprio per questo è difficile preparare un piano di gioco preciso. Filippo Frati, headcoach, dichiara infatti: “Ci siamo concentrati su noi stessi, sulle cose semplici da fare bene. Dobbiamo essere sempre pronti! Pronti a giocare e pronti a difenderci in ogni zona di campo”. La Lazio ha giocatori di qualità, soprattutto nel reparto arretrato con Ignacio Ceballos e Diego Antl che sono rispettivamente mediano d’apertura, numero 10 e estremo numero 15, si aggiunge a questi Francesco Bonavolontà (ala), uscito dal vivaio della Lazio, nazionale Seven. Il Viadana dovrà essere molto preciso nel gioco al piede e a livello difensivo, “la nostra priorità è quella di tenere la linea, a qualsiasi costo”.
Punto di forza dei gialloneri sono le fasi statiche, queste dovranno fornirgli palloni e mettere in difficoltà i laziali.
In questo periodo la Lazio ha preso due giocatori nuovi, “ci aspettiamo l’esordio dal primo minuto del nuovo pilone destro argentino Luciano Leibson che ha avuto un passato in PRO12, giocatore sicuramente di qualità”. Arbitra il match Gianluca Gnecchi (Brescia)

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti