Sport
Commenta

Rugby Viadana: sosta finita Da oggi gialloneri concentrati sul match con Rovigo

La sfida casalinga che attende sabato i gialloneri sarà certamente difficile e combattuta: entrambe le squadre non vogliono rinunciare a punti importanti che potranno essere utili in futuro.

 

VIADANA – La sosta è finita, ricomincia la settimana di allenamenti per il Rugby Viadana 1970 che riprende a lavorare duramente dopo un periodo intenso, soprattutto a livello mentale.

La sfida casalinga che attende i gialloneri, sabato 17 febbraio, contro il Femi Cz Rugby Rovigo Delta sarà certamente difficile e combattuta, in quanto entrambe le squadre non vogliono rinunciare a punti importanti che potranno essere utili in futuro. Filippo Frati, headcoach del Rugby Viadana 1970, aggiunge: “Adesso che siamo tornati quarti dipende solo da noi rimanerci, quindi dobbiamo continuare a vincere”. Continua, poi: “C’è la consapevolezza che in questa partita ci andremo a giocare tanto, andremo ad affrontare una squadra che fino ad ora ha perso solo una partita ed è seconda in classifica”.

Sarà dura, quindi, per i gialloneri affrontare questo match, anche perchè torneranno, dopo quasi due mesi, a giocare davanti al loro pubblico.

Oggi, gli allenamenti sono ripresi con importanti novità, Bacchi e Biondelli sono appena rientrati dalla Nazionale U20, e gli infortunati Andrea Denti e Gianmarco Amadasi hanno ripreso ad allenarsi con il gruppo. Anche il capitano Brian Ormson, tornato ieri dall’ospedale (dopo tre settimane di ricovero) è subito andato a trovare i ragazzi per trasmettere loro energia e positività.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti