Ultim'ora
Commenta

Shotokan Karate Do,
Devid Lena si fa onore
tra Pian Camuno e Guadalajara

Devid impegnato nella Pool 4, dove con un ottimo 4 a 1 ha superato lo scozzese Cristopher Scott, nell’incontro successivo, ha incontrato l’amico e connazionale Giuseppe Panagia, fresco di titolo Europeo a Sochi. FOTOGALLERY

Ottimo inizio di anno anche in campo federale, per il Team dello Shotokan Karate Do capitanato dal M° Claudio Lena, che lo scorso 4 febbraio ha partecipato al Campionato Regionale Lombardia FIJLKAM-CONI specialità Kata Categoria Assoluti, con ben tre atleti: Devid Lena, Davide Bazzani e Amit Singh.

Con un eccellente 3° posto di Devid su 48 atleti partecipanti (a conferma dell’ottimo momento di forma dell’atleta casalasco, che ricordiamo 3° classificato anche ai Campionati Italiani FIJLKAM-CONI specialità Kata a Squadre insieme ai compagni Samuel Stea e Luigi Recchia, in rappresentanza della A.S.D. Metropolitan Karate Brindisi), e due buone prove dei due giovani Bazzani e Singh, freschi di salto di categoria, il Team Shotokan si è piazzato al 3° posto in Classifica su ben 20 Associazioni Sportive presenti al Palapubblitime di Pian Camuno, per giocarsi l’accesso ai Campionati Italiani FIJLKAM, che si svolgeranno il prossimo 24 Febbraio presso il Centro Olimpico Pellicone di Ostia Lido (RM).

Neppure il tempo per festeggiare questo brillante risultato, che Devid è ripartito subito per l’appuntamento agonistico Internazionale “Karate 1 Serie A WKF 2018” di Guadalajara (Spagna), con 215 atleti iscritti nella sola Categoria Assoluti maschile Kata, un vero e proprio record. Venerdì 9 febbraio è iniziata la gara per Devid impegnato nella Pool 4, dove con un ottimo 4 a 1 ha superato lo scozzese Cristopher Scott, nell’incontro successivo, ha incontrato l’amico e connazionale Giuseppe Panagia, fresco di titolo Europeo a Sochi, e con un 3 a 2, il siciliano è riuscito a proseguire nel turno successivo.

Buone comunque le sensazioni di Devid che si è dimostrato all’altezza della situazione, mettendo in evidente difficoltà il Campione Europeo in carica. Durante la gara, solo sei atleti italiani si sono distinti per numero di prove disputate alla gara Internazionale WKF: Panagia, Gallo, Sacristani, Giuliani, Sperati e proprio Lena.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti