Commenta

Don Grassi collaboratore
a Bozzolo, don Pasetti nuovo
parroco di Commessaggio

Durante le celebrazioni del 29 aprile, nelle parrocchie interessate, sono stati comunicati i nuovi incarichi per 19 sacerdoti diocesani. Le nomine sono state ufficializzate con decreto del vescovo di Cremona, mons. Antonio Napolioni.
Nella foto don Grassi e don Pasetti

BOZZOLO/COMMESSAGGIO – Non c’è solo il saluto di don Bruno Galetti a Casalmaggiore con l’arrivo sempre a Casalmaggiore di don Cesare Castelli, annunciato già sabato sera dal nostro quotidiano. Durante le celebrazioni domenicali del 29 aprile, nelle parrocchie interessate, sono stati comunicati i nuovi incarichi per 19 sacerdoti diocesani. Le nomine sono state ufficializzate con decreto del vescovo di Cremona, mons. Antonio Napolioni, in data 27 aprile 2018.

Altri due incarichi riguardano il comprensorio Oglio Po: don Bruno Grassi, finora collaboratore parrocchiale delle parrocchie S. Albino vescovo in Commessaggio, S. Bartolomeo apostolo in Belforte e S. Maria Nascente in Gazzuolo, è stato nominato collaboratore parrocchiale della parrocchia S. Pietro apostolo in Bozzolo. Classe 1968, originario di Casalmaggiore, è stato ordinato sacerdote il 19 giugno 1993. Don Roberto Pasetti invece è stato nominato parroco della parrocchia S. Albino vescovo in Commessaggio divenuta vacante per la rinuncia del rev.do di Marco Tizzi, trasferendolo dalle parrocchie S. Michele Arcangelo in Scandolara Ripa d’Oglio , S. Basilio vescovo in Grontardo e S. Martino vescovo in Levata di Grontardo. Classe 1963, originario di S. Martino dall’Argine, è stato ordinato sacerdote il 18 giugno 1994.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti