Commenta

Città dei Bambini, tutto pronto
per il secondo weekend:
entrano in gioco le frazioni

Domenica è il giorno clou, ancora una volta: e alle 9.30 si inaugura la cartellonistica del primo cammino Slow, con partenza dal Parco di via Italia, del Casalasco. Un cammino che arriverà fino al Centro Natura Amica di Gussola.

CASALMAGGIORE – Si riparte. Ed è proprio il weekend in arrivo a dare il senso della novità per quanto concerne l’edizione numero tre della Città dei Bambini. Perché non solo per la prima volta la manifestazione ideata da Slow Town, con l’appoggio dell’associazione Persona Ambiente e della Rete dei Commercianti Negozi Amici, supererà la barriera del singolo weekend, quello già festeggiato la scorsa settimana, ma soprattutto perché i prossimi tre giorni, a partire da questo venerdì fino a domenica 20 maggio, porteranno la manifestazione nelle frazioni.

Venerdì dunque si parte, anzi riparte, con Vicomoscano e Quattrocase social Street. La mattina a Vicomoscano spazio alle scuole con diverse iniziative: dalla spiegazione della storia del giornale al laboratorio con frutta e verdura, all’assaggio delle tisane, alle spiegazioni botaniche e semina di piante aromatiche, al trucca bimbi. Nel pomeriggio presso il campo sportivo invece ecco il pranzo per gli alunni con la preparazione di biscotti, pizza e pasta fresca e pure l’edizione di un piccolo giornale. A Quattrocase presso il parchetto è prevista invece la passeggiata nel percorso protetto, con incontri a sorpresa per riscoprire il mondo delle fiabe e poi laboratori di disegno, musica-karaoke, nutella party e pizza per tutti in serata.

Sabato si torna a Casalmaggiore con la Galleria Gorni Social Street dalle ore 16, animata dalla lettura di libri per bambini con intrattenimento musicale e aperitivo, e con via Favagrossa social Street in serata, con la cena in strada che tanto successo ha già riscosso nel primo weekend dove è stata sperimentata. Spazio in questo caso all’Instant Fashion con Irene Sarzi Amadè di Sabbioneta, artista dell’ecosostenibilità.

Domenica è il giorno clou, ancora una volta: e alle 9.30 si inaugura la cartellonistica del primo cammino Slow, con partenza dal Parco di via Italia, del Casalasco. Un cammino che arriverà fino al Centro Natura Amica di Gussola, dove è organizzato il pranzo. Nel pomeriggio, a conclusione del secondo weekend giochi con merenda dalle 16 alle 19 al parco della scuola Romani, con animazione e laboratori per bambini, e la partecipazione anche della Cooperativa Santa Federici.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti