Sport
Commenta

Interflumina da urlo con tripletta al meeting di Ferrara e tanti record migliorati

"Esprimo sempre un grazie sincero e ricco di soddisfazione al prof. Gian Giacomo Contini - ha detto il presidente Interflumina Carlo Stassano - che sta facendo vivere ai propri allievi esperienze di vita davvero esaltanti".

FERRARA – Piccola grande tripletta per i giovani velocisti dell’Inteflumina E’ Più Pomì che a Ferrara hanno vinto le rispettive gare. Samuele Maffezzoli ha corso i 200 dove è stato il migliore tra gli allievi chiudendo in 22″99, ottenendo ampiamente il suo personale (che prima era di 23’’40). Lo hanno seguito in fatto di vittorie anche il cadetto Randy Oddo Ohene che è risultato il più veloce sui metri 80 con il nuovo primato portato a 9″96 (precedente 10’’24). Non meno brava la cadetta Bethany Visioli che scendendo a 10″59 sugli 80 (record precedente 10’’65) ha vinto la sua gara. Sia Ohene che Visioli ora sono saliti sul tetto delle graduatorie provinciali nella specialità.

Progressi poi sempre sugli 80 per Alessandro Tonelli che ha chiuso in 10″39 (precedente 10’’61. Per lui quarto posto. Conferme infine per Martina Zanichelli con 10″80 (precedente 10’’73), tempo le che le ha dato il secondo posto nella classifica finale e per Simone Mazza che con 10″44 è giunto quinto (personale di 10’’40 sfiorato). Entrambi hanno avvicinato moltissimo il personal best. “Esprimo sempre un grazie sincero e ricco di soddisfazione al prof. Gian Giacomo Contini – ha detto il presidente Interflumina Carlo Stassano – che sta facendo vivere ai propri allievi esperienze di vita davvero esaltanti. Potrebbe non essere la vittoria nella gara, ma è la continua vittoria su se stessi, l’impegno negli allenamenti settimanali, la gioia di allenarsi insieme, il sentirsi parte di un mondo ricco di valori fatto di conquiste quotidiane, senza gelosie, con il sorriso e la gioia dell’impegno”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti