Commenta

Cavatorta, rivendica il lavoro
svolto: "Ecco, una per una,
le opere per l'anno 2018"

"Quello che conta è rimarcare come, oltre a queste cifre relative al 2018, in questi tre anni abbiamo investito cifre importanti ben oltre i 7 milioni senza indebitare i cittadini, anzi diminuendo il debito, tra opere fatte o da fare ma che già hanno adeguata copertura".

VIADANA – Fa il punto degli investimenti e delle opere pubbliche portate avanti e da perfezionare nel 2018 in corso, il sindaco di Viadana Giovanni Cavatorta. “Quello che fa da riassunto è un prospetto non esaustivo: per esempio non sono inseriti i 20.000 che serviranno per la sicurezza della scuola di via Vanoni e non solo – spiega il primo cittadino – . Ma quello che conta è rimarcare come, oltre a queste cifre relative al 2018, in questi tre anni abbiamo investito cifre importanti ben oltre i 7 milioni senza indebitare i cittadini, anzi diminuendo il debito, tra opere fatte o da fare ma che già hanno adeguata copertura. Tutto questo è una dimostrazione di come la parte politica e quella tecnica si stanno dando da fare non poco”.

L’elenco degli stanziamenti (sia comunali che da bandi regionali o finanziamenti) è lungo e lo riportiamo: 17.163 euro per la manutenzione straordinaria del patrimonio comunale; 38mila euro per la sistemazione della palestra delle scuole primarie; 40.338 euro per l’eliminazione di barriere architettoniche dal MuVi; 13.721 euro per l’acquisto di arredi e di attrezzature per esterni alle scuole materne, elementari e medie; 50mila euro per la manutenzione straordinaria ai cimiteri e 41.328 euro per il progetto dei nuovi loculi al cimitero di Salina; 26.074 euro per la manutenzione del verde urbano; 17.684 euro per la manutenzione straordinaria degli alloggi comunali con acquisto di un nuovo motore per l’ascensore; 30mila euro per gli alloggi del progetto “Un posto per la vita”; 30mila euro per ulteriore manutenzione straordinaria degli alloggi comunali; 10mila euro per la sistemazione dei parcheggi pubblici; 1.644 euro per l’acquisto di un frigorifero alla scuola materna; 240mila euro già appaltati per la manutenzione delle strade; 600mila euro per ulteriore manutenzione alla rete stradale ancora da progettare; 12mila euro per la manutenzione della ciclabile Cogozzo-Cicognara; 262mila euro per le opere di urbanizzazione di via Pangona da progettare; 350mila euro per la rotatoria di via Kennedy mediante accordo quadro con Regione Lombardia; infine 100mila euro per la sistemazione della strada arginale di collegamento Sp57 nella frazione Cizzolo.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti