Commenta

Addio a Tiziana Poli
di Commessaggio: per anni
fu cuoca al nido Arcobaleno

I funerali avranno luogo, a cura delle onoranze funebri Ferri, a Commessaggio, dove la donna abitava: martedì alle 9.30 partenza dall’abitazione in via S. Toscana (in auto) per la chiesa parrocchiale di Commessaggio.

CASALMAGGIORE – Si è spenta a causa di una lunga malattia la cuoca dell’asilo Arcobaleno di Casalmaggiore, molto stimata e apprezzata per il suo carattere gioviale e votato al lavoro tra i più piccoli. Tiziana Poli si è spenta a soli 53 anni: da quasi venti anni, ossia dall’inaugurazione della struttura, aveva lavorato all’Arcobaleno, asilo nido di proprietà della Fondazione per l’assistenza ai minori presieduta da don Claudio Rubagotti. E proprio la Fondazione stessa intende onorare la memoria della donna con un evento a ricordo che sarà organizzato nei prossimi mesi. “Tiziana era indubbiamente una colonna della nostra struttura e sentiremo la mancanza della sua professionalità e delle sue enormi doti umane” spiegano dalla Fondazione.

Ad annunciare la scomparsa di Tiziana sono il marito Daniele Busi, i figli Nicola e Sara, il papà Tiberio, la mamma Lorenza, la suocera Gina, le sorelle Silvana con Claudio, Daniela, Adriana con Mirko e Giusy con Marco, il cognato Carlo con Roberta, i nipoti, gli zii, i cugini e parenti tutti. I funerali avranno luogo, a cura delle onoranze funebri Ferri, a Commessaggio, dove la donna abitava: martedì alle 9.30 partenza dall’abitazione in via S. Toscana (in auto) per la chiesa parrocchiale di Commessaggio. La salma, dopo la messa, verrà tumulata al cimitero locale. La famiglia ringrazia le dottoresse Cavazzini e Rimanti, i medici e tutto il personale infermieristico dei reparti cure palliative e oncologia dell’ospedale di Mantova e i volontari Iom per le cure prestate. Il Rosario verrà recitato lunedì alle 20.30 presso l’abitazione.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti