Commenta

Le tavolette del Museo
di Viadana protagoniste
nel convegno di Tolosa

La pubblicazione è stata apprezzata moltissimo per la ricchezza delle illustrazioni (ben 386), per la qualità della stampa e dei contenuti tanto che le poche copie riservate al pubblico sono state acquistate il primo giorno.

Si è svolto a Tolosa, dal 27 al 29 settembre scorso, l’undicesimo incontro dell’Associazione Internazionale di Ricerche sui soffitti dipinti medievali, con la partecipazione di studiosi di ogni parte d’Europa. Dopo il convegno organizzato, nei giorni 21 e 22 ottobre 2017, dalla Società Storica Viadanese con la collaborazione del Comune di Viadana, le “tavolette” del Museo di Viadana e degli altri palazzi che le possiedono, sono diventate patrimonio comune.

Nei vari interventi che si sono succeduti durante il consesso esse sono state citate dai professori Baudouin van der Abeele (olandese, docente presso l’Università cattolica di Lovanio – Belgio), Licia Buttà (Università di Tarragona – Spagna), Maud Pérez Simon (Università Parigi 3 – Sorbonne Nouvelle), Vera Segre (Liceo 1 Lugano  – Svizzera), Jean Claude Schmitt (EHESS – Parigi). A rappresentare Viadana era presente Giuseppe Flisi, presidente della Società Storica Viadanese, il quale ha consegnato agli organizzatori qualche copia degli Atti dell’incontro di Viadana dello scorso anno appena stampati. La pubblicazione è stata apprezzata moltissimo per la ricchezza delle illustrazioni (ben 386), per la qualità della stampa e dei contenuti tanto che le poche copie riservate al pubblico sono state acquistate il primo giorno.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti