Commenta

Colletta Alimentare da record:
tra Cremonese e Casalasco
raccolte 44 tonnellate di cibo

Quanto raccolto servirà a sostenere enti, associazioni, cooperative e fondazioni – nel solo distretto cremonese e casalasco oltre 30 – nell’opera di aiuto alle situazioni di grave bisogno e di indigenza.

Oltre 44 tonnellate di cibo raccolte sul territorio cremonese e casalasco, con un incremento rispetto allo scorso anno del 6,91%: sono numeri da record quelli della 22esima edizione della colletta alimentare, svoltasi nella giornata di sabato. Un risultato ottenuto grazie all’impegno di centinaia di volontari, in circa una cinquantina di supermercati.

Quanto raccolto servirà a sostenere enti, associazioni, cooperative e fondazioni – nel solo distretto cremonese e casalasco oltre 30 – nell’opera di aiuto alle situazioni di grave bisogno e di indigenza. In particolare a Cremona quanto raccolto verrà utilizzato dalle Cucine Benefiche e dalla San Vincenzo, che quotidianamente si occupano di donare la spesa alle famiglie indigenti della città e del territorio. Da quest’anno è stato inoltre possibile donare anche facendo la spesa online sulle piattaforme di alcune grandi catene di distribuzione.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti