Commenta

Filippo Bongiovanni,
discorso di fine anno a
teatro: tutte le cose fatte

Abbiamo cercato di limare ogni dettaglio. Si è ridotto il personale da 113 nel 2014 a 95 oggi assicurando tutti i servizi. Non siamo mai andati in Anticipazione di Cassa, assicurando sufficiente liquidità all’ente e abbiamo prorogato servizio tesoreria senza aggravio costi

CASALMAGGIORE – Ieri sera, nella ormai tradizionale festa d’auguri in Teatro organizzata dalla società musicale Estudiantina, il primo cittadino Filippo Bongiovanni ha tenuto il discorso. L’ultimo prima delle elezioni di giugno che vedranno ancora il sindaco protagonista della campagna elettorale. Questo il suo discorso di ieri:

“Cari concittadini,

sono felice di essere qui per la quinta volta da quando sono Sindaco, il mio mandato volge al termine ed è stato un orgoglio rappresentare la comunità in questi anni. Ringrazio la Banda Estudiantina, sempre in gran forma come ogni Natale, colla quale la collaborazione non è mai mancata, per la grande attività che svolgono nelle scuole con le nuove generazioni. Ringrazio anche Ensemble Salieri e Joy Voices che dimostrano che il futuro della musica a Casalmaggiore è assicurato.

Avevo aperto lo scorso anno col problema ponte sul Po, dicendo che la riapertura sarebbe stata in ogni caso nel 2019. Provincia di Parma, proprietaria del ponte e stazione appaltante dei lavori, ha svolto tutte le procedure d’appalto in questi mesi. L’azienda Coimpa può lavorare, sperando che, come ha promesso, in 6 mesi il ponte riapra. Altro problema, la chiusura del punto nascite calato dall’alto su base legge nazionale e decisione regionale per il basso numero di nascite del nostro ospedale. Io e i miei colleghi Sindaci ci siamo opposti sia politicamente che giudiziariamente, tuttavia il Tar non ha sospeso la decisione della Regione. Come Sindaci dei 30 comuni dell’area OglioPo in questi mesi ci siamo riuniti più volte e abbiamo portato direttamente ai tavoli che contano le istanze del territorio, i problemi di strade e ferrovie al Ministro Toninelli e all’assessore Regionale Terzi, al presidente Fontana e ai vari assessori alla partita su tutte le istanze sanità, sociale, pianificazione territoriale. Tutti hanno confermato la serietà e l’importanza delle nostre richieste. Ora ci aspettiamo fatti concreti.

Ma passiamo alle competenze comunali e ai molteplici impegni e risultati ottenuti nel 2018. Tra tutti il momento più emozionante per me è stato celebrare il 25mo anniversario della scomparsa del parà Rossano Visioli, ringrazio ancora l’Ass. Naz. Paracadutisti d’Italia di Cremona, per il monumento nella via a lui dedicata e per lo spettacolo dei paracadutisti di precisione atterrati in un punto della piazza. Credo che chi è stato allo spettacolo non dimenticherà mai più quello che ha visto.

Il consuento resoconto dell’anno 2018 vede quest’anno l’aggiunta di quanto già programmato per il 2019. Sui Lavori Pubblici: E’ stata completata ed inaugurata la rotatoria ex-Cogeme, dedicata ad Alessandro Varasi, e abbiamo riasfaltato via Del Porto e il primo tratto di via Galluzzi. Riqualificato il primo tratto di via del Lazzaretto da Fossacaprara, il secondo tratto mancante verso Vicomoscano, questa primavera. Riasfaltato ampi tratti di strada tra Quattrocase e Valle, il secondo lotto Valle /Bellaguarda è già programmato per la primavera 2019. Sistemato ampi tratti di via Lamari a Vicobellignano. Completato restauro delle facciate est e ovest del palazzo comunale. Dopo anni di disagi per la presenza di mezzi pesanti tra via Roma e via Combattenti Alleati, siamo riusciti, dialogando con FIR Nidec a realizzare con costi a carico della stessa società la riqualificazione del parcheggio e dell’incrocio. Fatto asfalti in via Verdi e in via Corsica, completato gli asfalti in via Setti Carraro a Casalbellotto dove si è migliorato e abbellito l’incrocio tra via Speri e Via Tommaseo e via Pallavicino grazie ad alcuni volontari. Riqualificate via Baldesio e il parco in via Italia, inserendo giochi inclusivi e casetta dei libri, nuova viabilità in via Romani /Adua e migliorata la rotonda di via Baldesio/ Italia. Ndel Quartiere Parmigianino in Vicobellignano, i lavori sono fatti al 90%, le finiture mancanti verranno realizzate in primavera. Così andremo anche ad inaugurare la nuova piazza, dedicandola alla compianta Ermelinda Casali. Per il 2019: riqualifica tratto via Cairoli zona vecchio ospedale, con soldi regionali. Riqualificazione parco delle Poste II lotto, con nuovi giochi inclusivi per bambini con pavimentazione antiurto. Rotatoria in via Beduschi presso il Penny. Faremo progetto esecutivo per il recupero del Torrione col milione e mezzo che ci ha assegnato il Ministero. Riasfalteremo certamente via Bixio e Via del Lavoro e altre vie bisognose. Grazie a bando regionale già programmati nel 2020 lavori alla scuola primaria di Vicobellignano.

Istituzionale: Abbiamo fatto restyling sito internet comunale. Siamo in convenzione come capofila con Martignana sui servizi scolastici, Polizia Locale, Pianificazione Urbanistica e servizi demografici. In convenzione con Gussola, Torricella e Martignana per Sportello Attività Produttive. Introdotta carta di Identità Elettronica, effettuato subentro dell’ANPR per agevolare cittadini nel cambio residenza. Fatto Protocollo d’Intesa con Ministero Giustizia per svolgimento lavori di pubblica utilità per condannati tipo guida stato ebbrezza. Regolamento sull’ avvalimento di prestazioni lavorative occasionali per chi ha piccoli debiti col comune. Approvata convenzione con Fondazione Banca dell’Acqua per svolgere lavori a rilevanza sociale per chi ha debiti con bollette acqua. Mentre lo “SPORTELLO RICERCA FONDI SOVRACOMUNALE” è stato affidato a Casalasca Servizi con 19 comuni associati. Quest’anno su 3,1 milioni di contributi richiesti, vinto bandi per 2,2 milioni. Casalmaggiore da solo 1,2 milioni chiesti e 976mila euro erogati, il 77%. Sulla sicurezza già assunto un nuovo vigile e un altro nel 2019, acquisteremo due nuovi automezzi, copriremo altre frazioni coi velo-ok, a gennaio partono serate sulla sicurezza. Con la protezione Civile effettuata la campagna Nazionale in piazza “Io non rischio” con prova nella “stanza sismica” e attività nelle scuole.

Sul Sociale: Uscito nuovo bando per le case Popolari. Migliorate attrezzature fisse spiaggia (casette), con mezzo per disabili che possono andare in spiaggia sulla Casa al Mare, investimenti in manutenzione già previsti per il 2019 sugli impianti. Adesione alla misura Nidi Gratis e potenziamento del personale educativo, con totale copertura posti per i bimbi all’Asilo Nido Comunale. Con gli altri nidi, percorso di formazione sull’importanza della lettura nei primissimi anni di vita dei bambini. Rinnovo pavimentazione e rivestimenti murari della sezione mezzani (altri e più consistenti lavori sono previsti per il 2019), messa a norma dell’impianto antiincendio, Installazione nuovi copritermosifoni a salvaguardia dell’incolumità dei bambini. Area disabilità: grande attenzione con tante risorse destinate a servizi rivolti a minori e adulti. Nell’ultimo triennio, l’incremento delle risorse destinare è rilevante da 209 mila a 286mila euro, già previsti 310mila per prossimo anno. Per il solo Servizio di Assistenza ad Personam: (Anno 2013/2014 costo Euro 19.600, anno 2017/2018 costo euro 83.052, anno 2018/2019 costo euro 118.301). Aumento in 6 anni di oltre il 500%. Trasporto minori disabili effettuato con volontari che ringrazio: Acquistata nuova autovettura in sostituzione della vecchia che andrà in consegna nel 2019. Prosecuzione “Carrello Sociale” in collaborazione con Amurt e Croce Rossa Italiana e anche della “rete sanitaria” per chi ha spese di salute impreviste. Prosecuzione del lavoro di recupero somme dovute per morosità affitti. Faccio un esempio nell’ anno 2013 i crediti da recuperare erano 88.426 Euro. Nel 2017, 52.352 compresi crediti vecchissimi e non più recuperabili.

Per le Politiche Giovanili: Adesione a Servizio Civile Nazionale e Leva Civica. Inoltre l’iniziativa “L@ voc& ai Giovani” continua con incontri di formazione gratuiti in biblioteca per fornire soprattutto ai giovani, informazioni e competenze riguardanti il mondo del lavoro, l’imprenditoria e la promozione personale.

Istruzione: Oltre a realizzare il Piano di diritto allo studio e il calendario scolastico unico tra scuole, per il quale ringrazio le dirigenti, continua il progetto “La Rete” sul sostegno agli studenti non abbienti. Mantenuti tutti i servizi dal prescuola su tutti i plessi al Piedibus e Nonni a Bordo, creato un nuovo servizio di accompagnamento alla mensa per la classe sperimentale della settimana corta alla Diotti. Organizzati incontri di educazione alimentare in classe oltre che un incontro frontale con i genitori sul tema dell’alimentazione e dell’etichettatura dei prodotti. In mensa sono state fate sperimentazioni su alcune pietanze, secondo le nuove linee guida di ATS VAL PADANA.

Pari opportunità: Revisione del Piano TERRITORIALE Orari: un documento impegnativo, strategico che coinvolge tutti i settori, con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita dei cittadini di Casalmaggiore, inserendo azioni concrete legate al coordinamento degli orari della città. Dal 2019 riattivato lo sportello ICARO per registrare nuovi nati dall’ospedale di Cremona.

Commercio e Turismo: Dal due gennaio dai parchimetri la prima mezzora costerà solo 10 centesimi per agevolare commercio. Un aiuto concreto è stato fatto con l’agevolazione concessa da Regione Lombardia con lo sgravio delle rate della Tariffa rifiuti, 471 euro medi a impresa per un totale di oltre 73mila euro risparmiati circa il 65% della tariffa. L’esempio è stato preso da Regione per le città con ponti chiusi nel resto della Lombardia. Firmato un “Protocollo d’intesa per il sostegno all’Infopoint di Casalmaggiore (in gestione all’Associazione Pro Loco) finalizzato all’attrattività del territorio casalasco in chiave di marketing territoriale turistico integrato” tra Comune di Casalmaggiore e la CCIAA con un sostegno di €20.000. Da gennaio inizierà una collaborazione con presenza presso nostra sede di professionisti del settore di accoglienza turistica e visite guidate.

CULTURA: Abbiamo ricevuto qualifica di “Città che Legge”, tanti progetti con le scuole che partono dalla Biblioteca è stato firmato “Il Patto locale per la lettura” tra il Comune e gli istituti scolastici. Tanti eventi come la commemorazione del centenario della grande guerra. Riassetto del museo Diotti dopo la monografica sul nostro pittore per i comodati da Bergamo e Lodi di due importantissimi dipinti “Antigone condannata a morte da Creonte” e “La corte di Ludovico il Moro”. Numerose donazioni al museo da famiglie e artisti Fontana, Bocchi, deposito Collezione De Marchi Equisetto, Cimardi e Pozzan. Tra le mostre la “SARMEDE” mostra internazionale d’illustrazioni per l’infanzia e MAFALDA: siamo il primo Museo in Italia ad esporre le riproduzioni delle strisce originali in occasione dei 50 anni in Italia del personaggio. Il MUSEO DEL BIJOU ha ottenuto un contributo regionale per il progetto “All Included!” che si prefigge entro marzo 2019 di rendere le collezioni del museo e le attività didattiche più accessibili all’utenza debole con particolare attenzione agli ipovedenti e ipoacusici. Per il terzo anno è stata riproposta la rassegna Stupor Mundi stavolta dedicata l’Argentina. Ultimo appuntamento con uno dei più grandi ballerini di tango al mondo Miguel Angel Zotto arrivato a teatro dopo aver ballato per il Papa. A teatro è in corso stagione che ha suscitato già molto interesse, dopo aver sistemato il sipario e i velluti dei palchi, procederemo ai lavori per dare raffrescamento al teatro grazie a contributo di Fondazione Cariplo. Rinnovata convenzione con Regione per l’abbonamento ai musei di tutta la Lombardia. Anche per il 2018 il Casalmaggiore International Festival nel mese di luglio ci ha incantato e continua con la stagione concertistica invernale.

AMBIENTE: Approvato Progetto esecutivo del finanziamento progetto dal Morbasco al Po, per il casalasco 252mila euro di contributi per la manutenzione zona Santa Maria da Casalmaggiore a Torricella. Con le GEv E’ stata svolta una intensa attività didattico/ambientale presso vari Istituti Scolastici del comprensorio Oglio-Po, nell’ambito di un progetto del CISVOL. Sottoscritto protocollo d’intesa a giugno 2018, consegnato al Ministero dell’Ambiente il dossier di candidatura MaB UNESCO “Po Grande”. Riqualificazione di molti parchi: oltre al parco Corsica con gioco inclusivo per bambini i cui lavori sono in fase di esecuzione, inaugurato parco Aroldi in quartiere Fiammetta e lì riqualificato il parco Bicio. Sistemato e riqualificato e valorizzato il parco del monumento ai caduti a Vicomoscano e a breve anche in via Montessori e al parco di via Ontani. Anche parco Bodana Bastoni messe rete per pallavolo e risistemato.

Sport: Nel 2019 riqualificheremo la Palestra BASLENGA grazie finanziamento di 500mila euro da regione e si amplierà il pallone palestra dell’atletica grazie a Regione che dà 150mila euro e Interflumina. Con Padania Acque oltre che inaugurata la Casa dell’acqua ad aprile che 365 giorni annui, messa fontanella gratuita anche nel palazzetto.
Ufficio diritti animali: Organizzato il secondo corso del patentino per conduttore di cane. Convenzione per la tutela delle colonie feline per prestazioni veterinarie e sterilizzazioni con contributo regionale. Attività nelle scuole. Sensibilizzazione con incontri su cani che riconoscono ipoglicemie e su obbedienza.

Le esigenze sono tante e non è facile far quadrare i conti. Abbiamo cercato di limare ogni dettaglio. Si è ridotto il personale da 113 nel 2014 a 95 oggi assicurando tutti i servizi. Non siamo mai andati in Anticipazione di Cassa, assicurando sufficiente liquidità all’ente e abbiamo prorogato servizio tesoreria senza aggravio costi, cosa non successa in altri comuni. Abbiamo tenuto uguali tutte le tasse e le tariffe sia nel 2018 che nel 2019. Proseguito il recupero con attività esternalizzata di tasse non pagate: nel 2018 incassati 188 mila euro di IMU e 153 mila euro di multe non pagate negli anni passati. Nel 2019 nell’ambito del bando Attract sull’area EX – OSPEDALE vi saranno agevolazioni fiscali sostanziose. Infine abbiamo eliminato per il prossimo anno il canone sui passi carrai. Tante cose fatte. Tanto impegno, tanta fatica, ma complessivamente siamo soddisfatti e c’è ancora tanto in cantiere per il futuro. Ringrazio tutti i miei collaboratori dalla giunta, ai consiglieri, ai gruppi di volontariato, ai consulenti, ai dipendenti, a tutti voi cittadini, mi scuso per eventuali mie mancanze. Io anche per il futuro rimango a disposizione della città, a disposizione della comunità, oggi più fluida, con meno legami di un tempo, dove ci si conosce meno, ma se la pianta ha radici salde, più facilmente darà frutti buoni. Non mi resta che augurarvi un sereno Natale da passare coi vostri cari, sperando in un 2019, se Dio vorrà, ricco di soddisfazioni e salute per tutti. Buone feste!”

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti