Commenta

Pomì al dentro o fuori con Busto:
il precedente di campionato
dice che in Coppa si può fare

"Sappiamo che quella con Busto è una partita importantissima - dice Caterina Bosetti - per riuscire ad affrontare al meglio il ritorno di lunedì. Credo sia nella testa e nel cuore di tutte dare il 100%". Chi passa va a Verona alla final four.

Dopo la vittoria al tie break con il Bisonte Firenze, la Samsung Volley Cup Serie A1 Femminile si ferma per una settimana ma altrettanto non faranno le ragazze della VBC Pomì Casalmaggiore. Raggiunti i Quarti di Finale di Coppa Italia grazie alla quinta posizione in classifica alla fine del girone d’andata, Arrighetti e compagne sono arrivate al momento di provare a staccare il biglietto per la Final Four a Verona del 2/3 febbraio, per accedere alla due giorni veronese però bisogna superare il duro impegno contro la Unet E-Work Busto Arsizio, fresca dell’arrivo di Martina Samadan. Il ritorno della sfida, come già annunciato, è stato spostato a lunedì 21 gennaio alle ore 20.30 mentre è già arrivato il momento dell’andata: al PalaRadi di Cremona domani sera, mercoledì 16 gennaio, con fischio d’inizio alle ore 20.30. Dirigeranno la gara la signora Giorgia Spinnicchia e il signor Massimiliano Giardini.

Ricordiamo a tutti i tifosi che la gara è compresa nell’abbonamento sottoscritto ad inizio stagione mentre, per chi dovesse acquistare il biglietto, le prevendite sono ancora aperte sia online, cliccando sull’apposito banner sul sito www.volleyballcasalmaggiore.it , sia nelle ricevitorie autorizzate elencate qui sotto:

  • Tabaccheria Ferrari F. – Via Cavour 34 Vescovato CR – 0372-830549
  • Tabaccheria Riv. 37 di Scaglia I. – V.le Po 121 – Cremona
  • Bar Centrale – Via Giuseppina 1 – San Giovanni in Croce CR
  • Bar CC Padano di Massoud Mirfarshi – Via Volta 49 – Casalmaggiore CR – 348-3805871

LE ULTIME DALLA BASLENGA

Coach Marco Gaspari, coadiuvato da Rossano Bertocco, dopo la preziosa vittoria arrivata con un Bisonte mai domo, può contare ancora su tutte le tredici giocatrici a disposizione. Pincerato o Radenkovic al palleggio, Rahimova opposto con Cuttino, partita per la prima volta da titolare sabato sera, pronta a dare il suo apporto, coppia centrale formata da Arrighetti e Kakolewska, Carcaces e Bosetti in banda con Marcon e Gray sempre all’erta, libero Ilaria Spirito. Preziosissimo anche l’apporto di Lussana e Mio Bertolo sempre pronte quando chiamate in causa.

“Sappiamo che quella con Busto è una partita importantissima – dice Caterina Bosetti – per riuscire ad affrontare al meglio il ritorno di lunedì. Credo sia nella testa e nel cuore di tutte dare il 100%. Sarà difficile perchè siamo consapevoli di avere davanti un avversario tosto, che difende bene, che non molla mai. Dovremmo stare lì con la testa, concentrate ad ogni set perchè ogni frazione è importantissima anche per il risultato, per entrare in Final Four.”

LE EX

Tra le rosa Ilaria Spirito, Francesca Marcon e Valentina Arrighetti hanno vestito la maglia delle farfalle, mentre nella Uyba solo Alessia Gennari è stata una “pomina”.

IL PROGRAMMA DEI QUARTI

Si è partiti con l’anticipo del martedì tra le due toscane del campionato, Il Bisonte Firenze che ha ospitato al Mandela Forum la Savino del Bene Scandicci (3-1 per le ospiti il risultato. Mercoledì invece la Bosca San Bernardo Cuneo ospita nel derby piemontese l’Igor Novara, mentre alla Candy Arena la Saugella Monza attende l’Imoco Conegliano.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti