Commenta

Palestra a Casalmaggiore, la
proposta della VBC. Sabato in
comune incontro con l'amministrazione

La zona interessata è infatti poco distante dall'attuale Palazzetto sportivo. Anche la proposta Vbc gravita nell'area tra la primaria Marconi e l'argine maestro e alle scuole, nonché all'ente pubblico, si lega l'utilizzo di una struttura ad ora sulla carta, ma pronta ad essere discussa in comune

CASALMAGGIORE – Un nuovo palazzetto dello sport. Moderno, modulabile, capace di ospitare fino a 2500 spettatori e grazie a tribune retrattili in grado di accogliere tre campi da pallavolo o basket. È questa la proposta firmata dalla VBC E’Più Pomi e presentata al comune di Casalmaggiore.

Un progetto elaborato dal club di serie A1 è che ha già trovato la disponibilità delle altre quattro società sportive che vivono in spazi sempre più stretti la palestra Baslenga, struttura prossima ad una ristrutturazione da €650000 già finanziata e programmata.

Insieme alla VBC l’interesse si allarga alle società di pallacanestro Thunder Casalmaggiore, Basket Oglio Po oltre alla Joy Volley e alla Pallavolo Casalasca EsseElle. Del progetto si parlerà sabato in municipio in un incontro fra amministrazione e rappresentanti dei club coinvolti.

Una strada percorribile solo attraverso una sinergia tra pubblico e privato. L’occasione da sfruttare si chiama Sport Bonus, incentivo aumentato nella legge di bilancio 2019. In pratica chi finanzia una società sportiva per la ristrutturazione o costruzione di un impianto ottiene benefici fiscali pari al 65%. In parallelo altri fondi possono essere ricercati in un bando regionale dedicato all’impiantistica sportiva che premia progetti di ambito nazionale.

Con la Vbc capofila ovvero con un club di serie A1 partecipe, anche questa via potrebbe essere intrapresa per finanziare il nuovo palazzetto. L’alternativa nel cassetto a Casalmaggiore è un elaborato che lo stesso comune – giunta Silla – aveva realizzato per un bando ministeriale datato giugno 2013. Un impianto con capienza di 1000 posti a fronte di un investimento di €3200000 da realizzare come terzo Lotto del più ampio progetto nuova scuola in baslenga.

La zona interessata è infatti poco distante dall’attuale Palazzetto sportivo. Anche la proposta Vbc gravita nell’area tra la primaria Marconi e l’argine maestro e alle scuole, nonché all’ente pubblico, si lega l’utilizzo di una struttura ad ora sulla carta, ma pronta ad essere discussa in comune a pochi mesi dalle elezioni e dalla festa per i 50 anni della pallavolo casalasca.

Simone Arrighi

© Riproduzione riservata
Commenti