Commenta

Sergio Magni e Alberto Mignoli:
la Lega Oglio Po propone
i suoi nomi per le Europee

Un’assemblea per la verità poco partecipata, quella di lunedì, con appena 14 unità che hanno presenziato, numero decisamente basso tenendo conto anche dei precedenti. In ogni caso Magni e Mignoli sono i due nominativi da presentare a Mantova.

SABBIONETA – Sono Sergio Magni e Alberto Mignoli i due candidati per la Lega della sezione Oglio Po alle prossime elezioni Europee che si terranno il 26 maggio. Due candidati con forte differenza anagrafica, che rappresentano due poli diversi della parte mantovana del comprensorio Oglio Po, ossia Sabbioneta e Viadana.

Sergio Magni, infatti, ha 70 anni, è stato assessore e consigliere durante l’amministrazione Boni a Sabbioneta e proprio nella Piccola Atene è di casa: rappresenta dunque il candidato più esperto in questa tornata elettorale; giovane e “novizio”, non avendo avuto ancora alcuna carica politica, è invece Alberto Mignoli, 35 anni, che risiede a Viadana e sarà il secondo candidato della Lega alle Europee. Entrambi sono stati scelti in un’assemblea di sezione Oglio Po, retta dal commissario Lorena Ghezzi, a Viadana.

Un’assemblea per la verità poco partecipata, quella di lunedì, con appena 14 unità che hanno presenziato, numero decisamente basso tenendo conto anche dei precedenti. In ogni caso Magni e Mignoli saranno i due candidati alla prossima tornata elettorale europea per la Lega Oglio Po, mentre per quanto concerne Sabbioneta e le amministrative, sempre del 26 maggio, si attende di sapere chi sarà il candidato della Lega, che dovrebbe correre da sola.

“Venerdì 22 porterò i nominativi dei due candidati alle Europee – spiega Ghezzi – al direttivo della Segreteria Provinciale Lega di Mantova. Quella sera anche le altre tre circoscrizioni virgiliane porteranno i nominativi dei loro candidati e il direttivo provinciale si esprimerà con due preferenze, ossia un uomo e una donna da inviare poi alla Segreteria Nazionale”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti