Commenta

Rivarolo del Re, 13 km di strade
'bianche' ripristinate. Marco
Vezzoni: "Ora rispettare i limiti!"

RIVAROLO DEL RE – Sono stati conclusi in questi giorni i lavori di sistemazione degli oltre 13 km di strade bianche, ossia di strade comunali non asfaltate, presenti sul territorio del Comune di Rivarolo del Re. L’intervento, costato poco più di 40.000 euro, è stato finanziato dall’avanzo di amministrazione, ora reso disponibile dalle norme introdotte dal nuovo Governo nell’autunno scorso che hanno di fatto tolto i vincoli del noto “patto di stabilità”, strumento che per diversi anni ha letteralmente ingessato la già faticosa attività amministrativa degli enti locali come Comuni, Province e Regioni. Contestualmente il personale del Comune di Rivarolo del Re ha ripristinato la segnaletica verticale che indica il limite dei 30 km all’ora sulle strade minori comunali.
Soddisfatta l’amministrazione. “Si invitano – spiega il sindaco Marco Vezzoni – tutte le persone a rispettare il limite dei 30 km orari, condizione fondamentale affinché la ghiaia appena posata non voli via e si formino subito nuove buche e avvallamenti. Si invitano inoltre coloro che utilizzano le strade bianche con grossi mezzi come botti per il liquame, bilici per carico bestiame e pomodori, carri per il trinciato a porre attenzione alla segnaletica verticale ai lati della strada dato che l’estate scorsa abbiamo rilevato che diversi cartelli sono stati sradicati e distrutti, come in zona Gambalone o Strada Costa. Rispettare i limiti segnalati significa assicurare a questo intervento, comunque molto oneroso, di durare nel tempo. Segnalare eventuali danni causati significa civiltà e responsabilità verso il bene comune”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti