Commenta

Tavola Rotonda sull’Ambiente: a
Marcaria secondo incontro con
i Comuni, api protagoniste

L’invito è rivolto ai Primi Cittadini, ai Consiglieri dei settori Ambiente e Cultura, associazioni ambientaliste, associazioni di categoria, cittadini . Per info e conferma: giubbeverdisanmartino@gmail.com oppure Emanuela 347/1591242

MARCARIA – Sabato 4 maggio è previsto il secondo importante incontro con i Comuni mantovani per parlare di Ambiente, tutela e promozione del territorio.

Questi incontri, organizzati dall’Associazione ambientalista Giubbe Verdi San Martino dall’Argine ODV, hanno lo scopo di sensibilizzare gli Enti ed i cittadini, sull’importante e delicatissimo tema dell’Ambiente. La prima tappa di gennaio, si è svolta con grande successo presso la sala consiliare del Comune di San Martino dall’Argine. I comuni e gli enti che parteciparono furono: Comune di San Martino dall’Argine, Comune di Marcaria, Comune di Bozzolo, Comune di Suzzara, Comune di Commessaggio, Comune di Curtatone, Consorzio di Bonifica Navarolo, Parco regionale Oglio Sud.

Tra i relatori dell’incontro di gennaio ci furono alcuni responsabili di WWF Italia: Avv. Paola Brambilla ( WWF regione Lombardia) e Dott. Andrea Agapito Ludovici (Direzione Conservazione WWF Italia- responsabile Acque). I temi toccati a gennaio furono molti e molte furono le questioni sollevate dagli stessi Comuni virtuosi partecipanti. Ecco un piccolo riepilogo dei temi emersi:

• Formazione degli amministratori e dei tecnici;
• Potere di pianificazione (legge urbanistica) dello sviluppo del territorio (1°livello- piano regionale- infrastrutture e infrastrutture verdi, rete ecologica; 2° livello -piano paesaggistico regionale;3° livello- piano territoriale di coordinamento provinciale – ptcp; 4° livello -enti che gestiscono i territori, Comuni e Parchi).
• preservare i corridoi ecologici presenti nel proprio territorio
• valutazione dei costi ecologici per chi costruisce
• La pianificazione ambientale locale può essere sviluppata con la collaborazione di più Comuni vicini tra loro.
• Difesa del Suolo e tutela dell’Ambiente
• Contaminazione dei corsi d’acqua
• Il dissesto idrogeologico
• rinaturalizzazione dei corsi d’acqua
• Boschi: opere di riforestazione
• Sicurezza della rete idrica
• Problematiche legate allo sfruttamento del terreno, eccessivo abuso di pesticidi, cattiva gestione dei rivali e dei fossati, taglio esasperato dei filari di piante che costeggiano i fossati
• Mantenere sempre acqua nei fossi e canali per garantire la biodiversità e la presenza di pesci costantemente.
• Casette dell’acqua pubblica
• Comunicare con i supermercati e punti vendita per eliminare la plastica e proporre prodotti eco frendly.
• Sviluppare pratiche di riciclo e riuso della plastica.
• Finanziamenti per un nuovo acquisto di gabbie per il contenimento delle nutrie.
• Inquinamento ed abbandono dei rifiuti a bordo delle strade provinciali e statali.
• Multe severe per chi abbandona i rifiuti.
• Come gestire tempestivamente le segnalazioni dei cittadini su rifiuti abbandonati o discariche abusive.
• Coinvolgimento delle associazioni ambientaliste per collaborazioni future
• Creare e sviluppare il Volontariato green locale
• Organizzare giornate ecologiche coinvolgendo i cittadini.

“A gennaio – spiega Emanuela Bottoni Presidente delle Giubbe Verdi San Martino dall’Argine – abbiamo trovato terreno fertile per dialogare con i Sindaci di alcuni Comuni mantovani; è stato un incontro piacevole e costruttivo per tutte le parti in gioco. Durante la tavola rotonda, gli stessi Sindaci hanno fatto proposte davvero interessanti e nel dibattito nato, è emersa la volontà e la disponibilità per una collaborazione costruttiva per migliorare la situazione attuale e dare un futuro al nostro territorio e alle nuove generazioni.”

Sabato 4 maggio a Marcaria, nella seconda tavola rotonda per l’ambiente, Le Giubbe Verdi saranno affiancate dall’Associazione apicoltori mantovani, per proporre ai Comuni presenti un progetto davvero molto importante: “Comune amico delle Api”. L’iniziativa nasce nell’ambito della Campagna CooBEEration, una delle azioni del progetto ”Mediterranean CooBEEration : una rete per l’apicoltura, la sicurezza alimentare e la biodiverstià “, finanziato dall’Unione Europa.

Il progetto non prevede impegni economici diretti, ed è promosso da FELCOS ( Fondo di Enti locali per la Cooperazione decentrata e lo Sviluppo umano sostenibile), ANCI Umbria, FEDAPIMED ( Federazione Apicoltori Mediterraneo) ed APAU (Associazione Produttori Apistici Umbri), con l’obiettivo di sensibilizzare e promuovere l’impegno degli Enti locali nella tutela ambientale e nella riqualificazione dei territori, attraverso la protezione della api e la valorizzazione dell’apicoltura.

Ad oggi questa iniziativa ha raccolto una ventina di Comuni, soprattutto in centro Italia, ma adesioni sono arrivate anche da alcuni Paesi dell’Area del Mediterraneo (Libano, Marocco, Tunisia e territori Palestinesi). Il progetto CooBEEration è terminato nel 2017, ma l’iniziativa “Comune Amico delle Api” prosegue con un’ampliamento di proposte e con una futura gestione di adesioni e collaborazioni su tutto il territorio nazionale.

Nel mantovano il progetto “Comune amico delle api” sarà promosso sul territorio dall’Organizzazione di Volontariato Giubbe Verdi San Martino dall’Argine e dall’Associazione Apicoltori mantovani. Con la preziosa partnership del Professor Claudio Porrini Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari, Università di Bologna.

Ricordiamo che le api oltre ad essere ottimi bioindicatori ambientali, contribuiscono alla
produzione agricola di 150 colture (quasi 84% del totale) e per l’80% dei fiori selvatici (da cui dipende la sopravvivenza di molti invertebrati, cuore della nostra biodiversità).
“Con questo progetto, spiega Emanuela Bottoni, e con il prezioso e fondamentale aiuto dell’Associazione apicoltori mantovani, ci piacerebbe creare una cooperazione tra Comuni Virtuosi, con la “V” maiuscola, impegnati nella tutela dell’ambiente e nel miglioramento della qualità di vita dei loro cittadini. Questo progetto è volto anche a sviluppare nei cittadini, determinati comportamenti di rispetto e di valorizzazione del proprio territorio, di consapevolezza e collaborazione con gli enti stessi.”

Ecco il programma di sabato 04 maggio:
• Ore 9.00 Ritrovo presso la Sala Consiliare del Comune di Marcaria
• Ore 9.15 Presentazione progetto “Comune amico delle Api”.
Relatori Bottoni Emanuela (Giubbe Verdi) e Chiara Gardinazzi (associazione apicoltori mantovani).
• Ore 10.30 Dibattito-Tavola rotonda: raccolta adesioni progetto, punto della situazione da gennaio ad oggi, presentazione elenco associazioni ambientaliste e gruppi di volontari sul territorio, nuovo appuntamento (periodo e location).
• Ore 12.30 Conclusione e saluti

Presso la Sala Consiliare del Comune Marcaria (MN) in Via Francesco Crispi, 81, 46010 Marcaria MN. Si prega di confermare la presenza

L’invito è rivolto ai Primi Cittadini, ai Consiglieri dei settori Ambiente e Cultura, associazioni ambientaliste, associazioni di categoria, cittadini . Per info e conferma: giubbeverdisanmartino@gmail.com oppure Emanuela 347/1591242

Si ringrazia per il Patrocinio e la collaborazione: Giubbe verdi San Martino dall’Argine ODV, Associazione apicoltori mantovani, Comune di San Martino dall’Argine, Comune di Marcaria, Parco Regionale Oglio Sud, Ecomuseo terre d’Acqua tra Oglio e Po.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti