Un commento

Pizzetti (Pd): "Sul ponte
ancora una volta Toninelli
si fa bello col lavoro altrui"

"E' venuto con una slide sul nuovo ponte di Casalmaggiore, come avvenne per il nuovo ponte di Genova poi finita nel ridicolo. E i soldi stanziati sono quelli del Governo Renzi" attacca il deputato, ex senatore, del Partito Democratico.

CASALMAGGIORE – “Dal sopralluogo elettorale del Ministro Toninelli ci aspettavamo qualcosa di concreto in più rispetto all’ovvia conferma degli investimenti decisi dal precedente Governo. Invece è venuto con una slide sul nuovo ponte di Casalmaggiore, come avvenne per il nuovo ponte di Genova poi finita nel ridicolo”.

A parlare è Luciano Pizzetti, deputato del Partito Democratico. “Bene un primo stanziamento ma per il progetto serve una gara pubblica non un disegno computerizzato. Così come una gara pubblica e cospicue risorse serviranno per la realizzazione. Le lancette dell’orologio decennale sono partite, occorre che le fantasie elettoralistiche lascino il campo alla concretezza responsabile. Il tempo del cuculo è finito e per essere un buon Ministro non si deve vendere aria compressa. Come sull’attuale ponte, che il Ministro ha visitato prima da barcaiolo ed ora da pedone. Per la cui ristrutturazione ha sbloccato proprio un bel nulla, essendo le risorse rapidamente stanziate dal precedente Governo e altrettanto rapidamente validate dalla Corte dei Conti”.

“Egli ha firmato solo l’atto conclusivo – conclude Pizzetti – . Un semplice atto dovuto, che non comportava scelta diretta. Scelta diretta e assunzione di responsabilità lo attendono, se l’attuale Governo sopravviverà alle elezioni e al fallimento del contratto, in relazione appunto al nuovo ponte e all’elettrificazione della Parma-Brescia che la Commissione Trasporti della Camera ha inserito nelle valutazioni realizzative del Contratto di Servizio con le Ferrovie su mia specifica proposta. Se il Ministro riuscirà sarà da tutti apprezzato, a partire da me. E avrà buon titolo ad accreditare il proprio lavoro senza imbellettarsi con quello altrui”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Roberto Rossi

    Eh già, caro Onorevole. Tuttavia Toninelli fa quello che può. Passarella. E sono certo che senza il prossimo appuntamento elettorale non lo avremmo visto a Casalmaggiore.