Commenta

La macrostruttura non piace
a Viadana Davvero: "Una macchina
militare e ancora più ingarbugliata"

"Aumenteranno livelli e (forse) retribuzioni per pochi soggetti che avranno l’onore e l’onere di pesare sempre più nella vita politico amministrativa locale. Il tutto ovviamente a spese dei contribuenti che educatamente ringraziano".

VIADANA – L’ultima decisione importante presa dalla giunta viadanese retta dal vicesindaco Alessandro Cavallari ha stimolato le critiche pesanti di Viadana Davvero 2020, gruppo civico che correrà alle prossime amministrative e che in seno ha alcuni uomini legati al centro-destra e alla Lega “non ufficiale”.

“Grazie a nome di tutti i viadanesi. Diciamo grazie a questa amministrazione – si legge nel post su Facebook – che ci ha donato una cosa che desideravamo da tempo: la macrostruttura comunale. Tutti aspettavamo trepidanti il grande giorno ed è arrivato. Come Santa Lucia il 13 di dicembre nella calura agostana ha fatto breccia una delle più grandi innovazioni del secolo. Qualcosa che servirà a premiare qualcuno e a punire altri, come nella miglior tradizione della vecchia politica. Una struttura del personale quasi militaresca che dovrebbe far gioire tutti noi. Soprattutto coloro che credono che già così quella macchina burocratica comunale sia sufficientemente complessa e piena di persone che dirigono altre persone (meno) che lavorano”.

“A onor del vero non è stato un parto breve e indolore – si legge nel post -. E nemmeno a tutta la maggioranza deve essere piaciuta. Ma alla fine quel che conta è il risultato. Aumenteranno livelli e (forse) retribuzioni per pochi soggetti che avranno l’onore e l’onere di pesare sempre più nella vita politico amministrativa locale. Il tutto ovviamente a spese dei contribuenti che educatamente ringraziano. Oggi Salvini ha detto che potremmo votare il 13 ottobre per le politiche. E quindi a Viadana anche per il rinnovo del consiglio comunale. Niente da dire, un bel regalo per la futura amministrazione a pochi giorni dal termine del mandato. E anche in questo caso i cittadini ringrazieranno”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti