Commenta

Canneto Sull'Oglio, ripulita
l'area tra il comune la
strada per Acquanegra

L'area interessata alla pulizia era stata ripulita solo qualche mese fa. Ma gli imbecilli che abbandonano i rifiuti hanno continuato nella loro deleteria azione

CANNETO SULL’OGLIO – Due giorni di pulizia, mercoledì scorso e ieri, con un bottino di tutto rilievo. Purtroppo. La zona battuta è quella dall’incrocio dei ‘due Pini sino alla cava verso la Pieve e quello dai ‘due pini’ sino all’incrocio della zona artigianale verso Acquanegra (mercoledì) mentre ieri ci si è concentrati sui lati della strada tra Canneto e la stessa Acquanegra.

Oltre a Francesco Mauroner, che da tempo ormai coordina le attività del gruppo che si occupa della pulizia dell’area Cannetese, Paolo Casnici, Lorenzo Grazioli e Mirko Savi (asolano in trasferta) mercoledì, mentre ieri Paolo Casnici e Roberto Casnici, oltre naturalmente allo stesso Mauroner.

“Il caldo molla un po’ la presa – scrivevano mercoledì – i volontari no, il loro impegno c’è anche oggi. Il taglio delle rive e dei bordi delle strade porta alla luce i ‘regali’ dell’inciviltà, sempre abbondanti. È stato rinvenuto anche un cartello stradale abbandonato orizzontalmente sull’erba e la sua presenza è stata segnalata ai carabinieri in modo che possa essere riposizionato nel più breve tempo possibile per svolgere la sua funzione”.

L’area interessata alla pulizia era stata ripulita solo qualche mese fa. Ma gli imbecilli che abbandonano i rifiuti hanno continuato nella loro deleteria azione.

Ieri qualche oa per portare a termine quanto iniziato. 9 sacchi di rifiuti accumulati nella zona fissata per la raccolta, dove gli operatori ecologici andranno a prenderla per portarla via. Un’altro gesto encomiabile del gruppo di Canneto che continua la battaglia contro il degrado e non molla. Un piccolo gesto importante a tutela dell’ambiente.

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti