Commenta

Serata di consiglio comunale
a Casalmaggiore: rotonda
Penny e bilancio i temi clou

E ancora andranno approvati due schemi di contratto di servizio, legati al Consorzio Casalasco dei Servizi Sociali per il servizio di assistenza e integrazione scolastica e per la gestione del servizio di trasporto disabili alla “Casa del Sole” di Curtatone.

CASALMAGGIORE – Tempo di consiglio comunale, il primo dopo le ferie estive, a Casalmaggiore. Alle ore 20 di mercoledì sera maggioranza e minoranze si ritroveranno ai banchi della sala consiliare per alcuni punti all’ordine del giorno decisamente interessanti e attuali.

In primis la mozione legata alla rotonda del Penny, con i problemi legati soprattutto all’utenza debole, con pedoni e ciclisti in estrema difficoltà nel passaggio in alcuni punti, là dove il marciapiede è stretto e alcuni lampioni non consentono letteralmente il passaggio, senza dimenticare l’immissione di automobili nella rotonda dalle vie laterali e secondarie rispetto all’Asolana. C’è una curiosità legata a questa mozione: potrebbe esservi infatti una doppia discussione, perché il testo del documento, molto simile e comunque legato alla stessa tematica, è stato presentato sia da Casalmaggiore la Nostra Casa, minoranza di centro-sinistra, sia dalla civica del Listone. Come noto le due minoranze già da luglio non compongono più un unico gruppo, pur avendo corso insieme alle ultime elezioni. Va detto che, in questo senso, il presidente del consiglio Pierfrancesco Ruberti potrebbe decidere di accorpare le due mozioni in un’unica discussione, in accordo coi capigruppo.

Il secondo punto di grande interesse è l’approvazione del bilancio consolidato per l’esercizio 2018. Un passaggio che solitamente dà adito a grandi discussioni, con dichiarazioni di voto che, in passato, hanno occupato buona parte della discussione. Prima verrà presentata la variazione al bilancio 2019-2021 per la ripresa della quota dell’avanzo di amministrazione accantonato e la quota dell’avanzo libero dell’esercizio 2018. E ancora andranno approvati due schemi di contratto di servizio, legati al Consorzio Casalasco dei Servizi Sociali per il servizio di assistenza e integrazione scolastica e per la gestione del servizio di trasporto disabili alla “Casa del Sole” di Curtatone, senza scordare la convenzione con il comune di Viadana sempre per il trasporto alla struttura mantovana. Infine l’approvazione del regolamento per la prevenzione e il contrasto del gioco d’azzardo patologico.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti