Cronaca
Commenta

Alla guida con la patente sospesa: beccato e denunciato un 43enne di Viadana

Alla richiesta di mostrare i documenti di guida, il 43enne, già conosciuto alle Forze dell’Ordine per reati contro il patrimonio e contro la persona, ha esibito un certificato medico che a suo dire lo abilitava alla guida del veicolo.

VIADANA – Nella notte tra sabato e domenica i militari della Stazione Carabinieri di Viadana hanno denunciato P.A., 43enne italiano, per guida con patente sospesa di persona sottoposta a misura di prevenzione personale. L’uomo, nella serata del 5 ottobre, durante un controllo alla circolazione stradale messo in atto dai militari della Stazione di Viadana, è stato fermato a bordo della sua autovettura.

Alla richiesta di mostrare i documenti di guida, il 43enne, già conosciuto alle Forze dell’Ordine per reati contro il patrimonio e contro la persona, ha esibito un certificato medico che a suo dire lo abilitava alla guida del veicolo. Dagli accertamenti immediati svolti sul posto nella banca dati in uso alle forze di polizia, è emerso che l’uomo non solo guidava senza patente – poiché sospesa per 12 mesi dalla Prefettura di Mantova – ma che era sottoposto a misura di prevenzione personale del Questore di Mantova: pertanto è stato accompagnato in caserma e al termine degli ulteriori accertamenti è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria di Mantova.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti