Commenta

VBC, Irriducibili e Canile di
Calvatone, il matrimonio funziona:
al Palaradi vince la solidarietà

A vincere comunque sono stati i tifosi. Gli 'Irriducibili' che proprio in occasione della prima gara di Campionato hanno deciso di sposare la causa del Canile di Calvatone

CALVATONE – Non è andata come – ad un certo punto della partita – si era sperato. Scandicci è squadra coriacea e sicuramente una di quelle che lotterà sino alla fine per il primato. Ma la VBC E’Più Pomì Casalmaggiore è uscita dal campo a testa alta, ben conscia delle proprie possibilità e della possibilità di giocarsela con chiunque e comunque con un punto messo in cascina. A vincere comunque sono stati i tifosi. Gli  ‘Irriducibili’ che proprio in occasione della prima gara di Campionato hanno deciso di sposare la causa del Canile di Calvatone.

Uno striscione a bordo campo, una raccolta fondi, i calendari con le splendide foto ed alcuni volontari della struttura di Calvatone supportati dai tifosi ‘Irriducibili’. E la solidarietà verso il Canile andrà avanti in tutte le gare in casa del campionato e con altre iniziative che vedranno coinvolti tifosi ed atlete.

La VBC – proprio per quel fortissimo legame territoriale che la contraddistingue – ha da sempre sposato cause legate alla solidarietà. Dal terremoto in centro Italia ai volontari che seguono i gatti sul territorio. Quest’anno il matrimonio con Calvatone che accoglie i cani di tutti i comuni convenzionati e tanti ne ha già fatti adottare anche quest’anno. Grazie dunque agli ‘Irriducibili’ che hanno aperto la strada. E grazie ad una società che non è sorda quando si tratta di aiutare i ‘trovatelli’ del territorio.

N.C.

© Riproduzione riservata
Commenti