Commenta

Bando rinnova veicoli, contributi
sino a 20mila euro per l'acquisto
di mezzi commerciali ecologici

Sono ammesse a contributo le spese al netto dell’IVA per l’acquisto, anche nella forma del leasing finanziario, di un veicolo di categoria M1, M2, M3, N1, N2 o N3, in grado di garantire bassissime emissioni di inquinanti

Ha aperto ieri il bando “Rinnova Veicoli 2019/2020” con il quale Regione Lombardia e Sistema Camerale Lombardo stanziano 8,5 milioni di euro per la concessione di contributi a fondo perduto alle MPMI per l’acquisto di veicoli commerciali a basso impatto ambientale.

Le imprese, spiega Confcommercio, a fronte di radiazione per demolizione o esportazione all’estero di un veicolo benzina fino a Euro 2 compreso e diesel fino a Euro 5 compreso, potranno beneficiare di contributi da 2.000 € a 20.000 € a seconda della tipologia di veicoli acquistati e della emissione di inquinanti (non più quindi sulla tipologia di alimentazione), da  adibire al trasporto per conto proprio o per conto terzi.

Sono ammesse a contributo le spese al netto dell’IVA per l’acquisto, anche nella forma del leasing finanziario, di un veicolo di categoria M1, M2, M3, N1, N2 o N3, in grado di garantire bassissime emissioni di inquinanti. I veicoli acquistati devono essere immatricolati per la prima volta in Italia. La data di acquisto rilevabile dalla fattura e la data di immatricolazione devono essere successive alla data di richiesta di contributi. In caso di leasing finanziario, l’impresa utilizzatrice deve esercitare anticipatamente, al momento della stipula del contratto, l’opzione di acquisto prevista dal contratto medesimo.

L’Area Contributi di Confcommercio (T. 0376 231216 – contributi@confcommerciomantova.it) fornisce assistenza e supporto nella presentazione delle domande.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti