Commenta

Partito il primo Platina International
Festival: raccolta fondi pro MIA,
ed ecco gli appuntamenti ufficiali

Dopo la presentazione in conferenza stampa, ecco la prima locandina ufficiale che mostra nel dettaglio tutte le date già fissate per il primo Platina International Festival, che si terrà nei luoghi di Piadena Drizzona. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

PIADENA DRIZZONA – Si è aperta con un grande successo la prima edizione del Platina International Festival a Piadena Drizzona, con la serata inaugurale organizzata presso Villa Magio Trecchi lo scorso mercoledì. Le musiche di Bellini, De Curtis, Denza, Donizetti, Gastaldon, Gluck, Mozart, Tirindelli, Tosti e Verdi hanno consentito alla scuola di Canto Lirico del Maestro Salvatore Ragonese, con interpreti internazionali, di esibirsi in una cornice davvero superba, con la collaborazione del Maestro Saverio Martinelli, che ha accompagnato le varie arie al pianoforte.

Si tratta del primo appuntamento, come detto, di un Festival che durerà fino ad agosto 2020, sotto la direzione artistica di Roberta Bambace dell’Accademia di Asola, con la collaborazione del comune di Piadena Drizzona e del Rotary Piadena Oglio Chiese, col sostegno anche della Provincia di Cremona. La soddisfazione da parte del sindaco Matteo Guido Priori è duplice: “Non solo è stato un esordio di qualità eccelsa – ha detto il primo cittadino – ma è stato possibile portare avanti un percorso di solidarietà assieme all’Associazione MIA, Movimento Incontro Ascolto, di Casalmaggiore, che da anni si occupa delle donne in difficoltà o vittime di violenza. Sono state raccolte cospicue offerte grazie all’ottima partecipazione degli spettatori. MIA resterà partner del nostro festival fino alla fine dello stesso”.

Il prossimo appuntamento è fissato per domenica alle ore 17 sempre a Villa Magio Treschi con la premiazione dei migliori partecipanti al concorso Platina International Grand Prize, che è in corso in questi giorni con 35 partecipanti già iscritti e giunti da tutte le province limitrofe: si va dai bimbi di 9 anni a ragazzi di 20 anni. Poi si passerà al Concerto di Capodanno sulle note di Strauss e non solo, ancora a Villa Magio Trecchi, fulcro nevralgico della manifestazione, il 1° gennaio alle ore 21. In totale ben tredici eventi, alcuni dei quali della durata di più giorni.

Di seguito ecco la locandina completa:

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti