Commenta

Peroni Top 12 di rugby:
Im Echange Viadana impatta
a San Donà di Piave (20-20)

L’Im Exchange Rugby Viadana 1970 trova due punti esterni al Pacifici di San Donà di Piave in virtù del pareggio (20-20) che ha il retrogusto beffardo di una vittoria sfumata nel quarto d’ora finale di gioco quando i veneti vanno in meta con Ceccato e riacciuffano il match

L’Im Exchange Rugby Viadana 1970 trova due punti esterni al Pacifici di San Donà di Piave in virtù del pareggio (20-20) che ha il retrogusto beffardo di una vittoria sfumata nel quarto d’ora finale di gioco quando i veneti vanno in meta con Ceccato e riacciuffano il match. La prima frazione di gioco è all’insegna dell’equilibrio fino a quando, dopo 16’ minuti gioco, da un set up centrale l’ovale viene aperto per la corsa del trequarti ala Abou Souare che firma la prima meta della gara. Il terreno è pesante e Viadana cerca un rugby propositivo nonostante le condizioni non siano ottimali. “E’ un campo molto difficile quello di San Donà – sottolinea coach Victor Jimenez al termine della partita – giocano un rugby molto solido e sanno sfruttare bene la maule su cui noi abbiamo avuto qualche difficoltà. In generale possiamo essere soddisfatti anche se per quello che è stato espresso sul campo avremmo potuto vincere e riportare a Viadana il bottino pieno. Il doppio regista? Apperley e Ceballos, oltre alle loro qualità nel gioco ci forniscono un’arma in più quando gli spazi diminuiscono – continua il tecnico argentino – e l’utilizzo del gioco al piede può fornirci qualche opzione più che stiamo sviluppando e continueremo a studiare. La mischia ha lavorato bene ed anche in touche continuano i progressi, ma quel che risulta positivo è la continuità, rispetto alla vittoria con Calvisano, sul profilo del ritmo. Stiamo crescendo”. Nella seconda frazione di gioco i gialloneri tentano un altro scatto, ancora con l’ala Soure che firma la sua personale doppietta schiacciando l’ovale oltra la linea di meta. Con la trasformazione di Ceballos i viadanesi si portano al vantaggio massimo, a più dieci sui veneti, ma questo non basta perché San Donà riesce a riprendere il match proprio con una meta di Ceccato, alla fine premiato come man of the match. L’ultimo giro d’orologio vede Viadana premere e mantenere il possesso finalizzato alla marcatura decisiva. Basterebbe un calcio piazzato. Il lavoro dei viadanesi è lodevole perché cercano di guadagnare centimetri logorando il muro difensivo avversario. Viadana mantiene il possesso. All’ultimo respiro della sfida Ceballos si prepara in posizione azzerata pronto a scagliere un drop verso l’acca di San Donà, l’ovale arriva ed il calcio è puntuale, ma l’esecuzione non è precisa con il punteggio che rimane inchiodato sul 20 a 20. “Portare a casa due punti da San Donà è certamente un risultato positivo – commenta Massimo Catalano, team manager viadanese -, ma per come si erano messe le cose era auspicabile vincere visto il possesso che siamo riusciti ad imporre. Pecchiamo ancora di inesperienza, ma il nostro rugby sta crescendo ed oggi sono due punti buoni. Peccato per non aver riportato a casa una vittoria che abbiamo dimostrato essere alla nostra portata”.

San Donà di Piave, Stadio “Mario e Romolo Pacifici” – sabato  27  gennaio
Peroni TOP12, IX giornata
Lafert San Donà v Im Exchange Viadana 1970  20–20 (10-10)
Marcatori: p.t. 16’ m. Souare tr Ceballos (0-7), 20’ m. Meachen tr Katz (7-7), 25’ cp Ceballos (7-7), 40’ cp Katz (10-10); s.t. 43’ cp Ceballos (10-13), 52’ m. Souare tr Ceballos (10-20), 59’ cp Katz (13-20), 64’ m. Ceccato tr Katz (20-20).
Lafert San Donà: Reeves; Bronzini, Iovu, Dell’Antonio (54’ Bacchin E.), Schiabel; Kats, Francescato; Catelan (50’ Mozzato), Carraretto (59’ Boscain), Derbyshire (cap.); Sutto (59’ Steolo), Ortega; Ceglie (41’ Ros), Meachen, Zanusso (41’ Ceccato)
all. Green
IM Exchange Viadana 1970: Spinelli; Souare, Ceballos, Pavan (74’ Forte), Finco; Apperley, Bronzini (63’ Gregorio); Ghigo, Ferrarini, Denti And.; Bonfiglio, Devodier (40’ Grassi); Mazibuko (73’ Novindi), Garziera (60’ Ribaldi), Breglia (63’ Denti Ant.)
all. Jimenez
arb. Vedovelli (Sondrio)
AA1 Boaretto (Rovigo)
AA2 Favaro (Venezia)
Quarto uomo: Vianello (Treviso)
Calciatori: Katz (Lafert San Donà) 4/4, Ceballos (IM Exchange Viadana 1970) 4/5
Note: Tamperatura circa 6°, campo in condizioni medio buone; spettatori 400 circa
Punti conquistati in classifica: Lafert San Donà 2, IM Exchange Viadana 1970 2
Peroni Player of the match: Ceccato (Lafert San Donà)

 

Peroni TOP12 – IX giornata – 25.01.20 – ore 14.30

HBS Rugby Colorno v Sitav Rugby Lyons 29-22 (4-1)

Kawasaki Robot Calvisano v Argos Petrarca 23-15 (4-0)
FEMI-CZ Rovigo v Mogliano Rugby 1969 29-8 (5-0)
Toscana Aeroporti I Medicei v S.S. Lazio Rugby 1927 32-0 (5-0)
Fiamme Oro Rugby v Valorugby Emilia 30-30 (2-2)
Lafert San Donà v IM Exchange Viadana 1970 20-20 (2-2)

La classifica: FEMI-CZ Rovigo punti 41; Valorugby Emilia 37; Kawasaki Robot Calvisano 34; Fiamme Oro Rugby 33; Argos Petrarca 28; Mogliano Rugby 1969 20; Lafert San Donà 17; IM Exchange Viadana 1970 e Toscana Aeroporti I Medicei 15; HBS Colorno 14; Sitav Rugby Lyons 9; Lazio Rugby 1927 6.

Prossimo turno – X giornata – 02.02.20 – ore 15.00
Valorugby Emilia v Kawasaki Robot Calvisano
Fiamme Oro Rugby v HBS Colorno
Mogliano Rugby 1969 v Lafert San Donà
Argos Petrarca v Femi-CZ Rovigo
Sitav Rugby yons v Lazio Rugby 1927
IM Exchange Viadana v Toscana Aeroporti I Medicei

 

Alessandro Soragna

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti