Commenta

Tracce di Jazz:
sale alto l'omaggio
a Charlie Parker

Il 7 febbraio, al teatro comunale di Casalmaggiore, quelle note riprenderanno a vibrare grazie all’omaggio dedicato al grande musicista proprio nel centenario dalla sua nascita all’interno di Tracce di Jazz.

Un vecchio sassofono, dalle parti di Kansas City alla fine degl’anni ’30, prendeva fiato da uno dei padri della musica jazz, Charlie Parker. Il 7 febbraio, al teatro comunale di Casalmaggiore, quelle note riprenderanno a vibrare grazie all’omaggio dedicato al grande musicista proprio nel centenario dalla sua nascita all’interno di Tracce di Jazz.

Il talento del grande sossofonista Jesse Davis, accompagnato dal suo quartetto, ripercorrerà la storia dell’illustrissimo predecessore a partire dalle ore 21. Stesso orario, ma il giorno precedente sarà tempo di workshop.

Per gli amanti della fotografia, invece, sarà possibile vedere la mostra Highway 61 allestita presso la Sala Fastassa. Le immagini saranno in esposizione fino al 30 aprile con ingresso libero, la mostra è firmata da Gigi Montali e sarà visitabile a partire dalle ore 20

Alessandro Soragna

© Riproduzione riservata
Commenti