Ultim'ora
Commenta

Piloni: 'Ospedali al collasso,
mancano ventilatori e
ossigeno, soluzioni subito'

“Molte questioni sono già state poste alla giunta lombarda che si è detta consapevole della questione, ma a tutt’oggi le risposte tardano ad arrivare. Capisco il momento di difficoltà e non intendo interrompere un rapporto istituzionale che va mantenuto e salvaguardato, ma sono costretto a fare appello, anche pubblicamente".
Foto Sessa

“Gli ospedali di Cremona e Crema sono ormai al collasso: continuano ad arrivare nuovi pazienti, anche da altri territori, non ci sono più posti letto e molti reparti sono stati convertiti e dedicati all’emergenza Covid-19, mancano presidi essenziali come i ventilatori e l’ossigeno, manca il personale e quello che c’è è esausto”. E’ accorato l’appello del consigliere regionale del PD Matteo Piloni che torna a sollecitare Regione Lombardia sull’emergenza che ha investito, ormai dallo scorso 23 febbraio, gli ospedali di Cremona e Crema che insieme a quello di Lodi sono stati letteralmente presi d’assalto per l’emergenza Coronavirus.

“Molte questioni sono già state poste alla giunta lombarda che si è detta consapevole della questione, ma a tutt’oggi le risposte tardano ad arrivare. Capisco il momento di difficoltà e non intendo interrompere un rapporto istituzionale che va mantenuto e salvaguardato, ma sono costretto a fare appello, anche pubblicamente, per chiedere che sia definita una priorità degli interventi – dice Piloni – proprio perché la situazione dei nostri ospedali, identificati dalla delibera regionale di domenica degli Spoke dedicati all’emergenza, non è la stessa degli altri, qui devono arrivare risposte immediate sia per il personale sia per i macchinari. Faccio appello anche a tutti i rappresentanti istituzionali del nostro territorio, perché si facciano sentire per segnalare il livello di gravità raggiunto dai nostri ospedali”. “Infine, chiedo alla Regione disposizioni più chiare sui centri diurni per i disabili – conclude il consigliere dem – non è possibile che ogni territorio faccia a modo suo, dovrebbero essere chiusi e basta”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti