Ultim'ora
Un commento

Coronavirus, crescita un po'
più lieve: nel cremonese 1344
contagi, nel mantovano sono 187

Complessivamente, a livello regionale, i contagi salgono a 9880, +1193 rispetto al giorno prima. Sale anche il numero dei ricoverati (non in terapia intensiva), 4.435 (+188)ma anche quello di chi lotta per la vita nelle terapie intensive, che sono ora 560 persone (+45). Continua purtroppo a crescere anche il numero dei decessi.
Foto Sessa

Sono aumentati di poco, solo 42 casi, il numero dei contagi in provincia di Cremona: l’ultimo dato diramato da Regione Lombardia racconta di 1.344 persone che sono positive al Covid-19 sul nostro territorio. Numeri che però non devono allentare la guardia, in quanto spesso le variazioni dipendono da quanti tamponi sono stati processati, e a livello regionale ve ne sono 569 ancora in corso di verifica. La Provincia con i numeri più alti è ora Bergamo, con 2.368 positivi, seguita da Brescia, con 1.748. Ha invece frenato il Lodigiano, che con 1.133 ha aumentato solo di 10 rispetto al giorno prima. A Milano siamo a 1.307, poi 482 a Pavia 237 a Lecco, 187 a Mantova, 143 a Monza Brianza, 124 a Varese, 118 a Como e ancora fermo a 23 Sondrio.

Complessivamente, a livello regionale, i contagi salgono a 9880, +1193 rispetto al giorno prima. Sale anche il numero dei ricoverati (non in terapia intensiva), 4.435 (+188)ma anche quello di chi lotta per la vita nelle terapie intensive, che sono ora 560 persone (+45). Continua purtroppo a crescere anche il numero dei decessi: sono 890 le persone morte per coronavirus in Regione Lombardia (oggi 146 in più di ieri).

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti