Commenta

Gruppo Saviola, gli operai
donano due ore di lavoro alla
terapia intensiva di Oglio Po

"Ognuno di noi ha contribuito con la ferma convinzione che anche un piccolo gesto d'amore possa essere d'aiuto a qualcuno meno fortunato. Siamo sicuri che questo momento difficile ha aperto e unito le nostre coscienze"

VIADANA – Erano stati gli operai di Marcegaglia a partire, e a rispondere loro in una bellissima corsa alla solidarietà gli operai del gruppo Saviola.

“E’ con immenso piacere che comunico che il comparto produttivo settore legno insieme ad alcuni reparti del comparto Chimica, del Gruppo Mauro Saviola di Viadana si è unito nel fronteggiare la forte emergenza del Covid-19 donando due ore lavorative a favore del reparto di terapia intensiva dell’Ospedale Ogliopo di Vicomoscano per l’acquisto di materiali e/o macchinari necessari”.

L’adesione è stata veramente forte. “Ognuno di noi ha contribuito con la ferma convinzione che anche un piccolo gesto d’amore possa essere d’aiuto a qualcuno meno fortunato. Siamo sicuri che questo momento difficile ha aperto e unito le nostre coscienze, le nostre anime, pronti ad aiutarci e sostenerci gli uni con gli altri, valori quali amicizia, fratellanza e solidarietà che fino a dicembre sembravano relegati soltanto ai social. Uniti ce la faremo!”.

N.C.

© Riproduzione riservata
Commenti