Solidarietà
Commenta

Banca Cremasca e Mantovana, 100mila euro per gli ospedali di Crema, Asola e Bozzolo

In accordo con Ats Valpadana e in base alle esigenze degli ospedali, Banca Cremasca e Mantovana destinerà pure materiale urgente e presidi sanitari individuali ai medici di base che lavorano nel cremasco e nella zona di Asola e Bozzolo.

ASOLA/BOZZOLO – Nell’emergenza Coronavirus la buona notizia anche per il comprensorio anche dalle banche: Banca Cremasca e Mantovana, infatti, hanno stanziato una cifra importante, 100mila euro, per l’ospedale di Crema, ma anche per quelli comprensoriali di Asola e Bozzolo. Si tratta di tre nosocomi in prima linea nell’emergenza: Crema sin dall’inizio, a fine febbraio, mentre Asola e Bozzolo negli ultimi giorni hanno iniziato ad ospitare e curare malati di Covid-19. In accordo con Ats Valpadana e in base alle esigenze degli ospedali, Banca Cremasca e Mantovana destinerà pure materiale urgente e presidi sanitari individuali ai medici di base che lavorano nel cremasco e nella zona di Asola e Bozzolo.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti