Salute
Commenta1

Mascherine, proposta del Listone per Casalmaggiore: "4100 sono poche: anzichè una per famiglia, datele agli over 65"

"Posto che 4100 mascherine sono una quantità insufficiente per un Comune di 15.000 abitanti, è evidente che una mascherina a famiglia è una fornitura assolutamente insufficiente, oltre che un grande dispendio di energie per la distribuzione. Il sindaco ci ripensi: siamo in tempo".

CASALMAGGIORE – La situazione mascherine a Casalmaggiore, dopo le decisioni del Centro Operativo Comunale, fa parlare e sulla questione interviene anche la lista civica Il Listone. “Abbiamo appreso dei criteri di distribuzione delle mascherine decisi dal Comune di Casalmaggiore. Posto che 4100 mascherine sono una quantità insufficiente per un Comune di 15.000 abitanti, è evidente che una mascherina a famiglia è una fornitura assolutamente insufficiente, oltre che un grande dispendio di energie per la distribuzione. Per questo proponiamo invece che siano destinate agli over 65, che sono la categoria più esposta alle complicazioni da Coronavirus. Sarebbe un bel segnale di attenzione alla fascia più fragile della popolazione: in questa direzione si stanno muovendo altri Comuni a noi vicini. Chiediamo all’amministrazione di ripensarci, siamo ancora in tempo”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti