Ultim'ora
Commenta

Regione Lombardia, istituita
Commissione d'inchiesta
sull'emergenza Covid-19

La Commissione, la cui istituzione era stata richiesta da tutti i Consiglieri di minoranza, nello svolgimento del proprio lavoro avrà come oggetto specifico l’analisi e la valutazione della gestione dell’emergenza sanitaria da Covid-19 in Regione Lombardia. Dovrà concludere i propri lavori entro 12 mesi dall’insediamento.

L’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale, ai sensi dell’articolo 19 dello Statuto d’Autonomia della Lombardia e dell’articolo 52 del Regolamento generale, ha dato il via libera questa mattina, martedì 28 aprile, all’istituzione di una “Commissione di inchiesta sull’emergenza Covid-19”. “Su richiesta delle opposizioni abbiamo istituito una Commissione che mi auguro possa vedere un confronto partecipato e propositivo tra tutti i suoi componenti -evidenzia il Presidente del Consiglio regionale Alessandro Fermi-, con l’obiettivo di approfondire e analizzare la gestione dell’emergenza sanitaria di questi mesi in modo utile e costruttivo, senza cadere e perdersi in sterili polemiche e strumentalizzazioni politiche”.

La Commissione, la cui istituzione era stata richiesta da tutti i Consiglieri di minoranza, nello svolgimento del proprio lavoro avrà come oggetto specifico l’analisi e la valutazione della gestione dell’emergenza sanitaria da Covid-19 in Regione Lombardia. Dovrà concludere i propri lavori entro 12 mesi dall’insediamento. La Commissione sarà composta da tre consiglieri per i gruppi consiliari più consistenti (Lega, Partito Democratico, Movimento 5 Stelle, Forza Italia) e da un consigliere per gli altri gruppi; entro dieci giorni i capigruppo dovranno comunicare i nominativi dei componenti, dopo di che il Presidente Fermi convocherà la seduta di insediamento. Il Presidente della Commissione sarà espressione dei gruppi di minoranza e dovrà essere votato a maggioranza dei componenti della Commissione.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti