Ultim'ora
Commenta

Coronavirus, nel comprensorio
Oglio Po +2 per Regione e Prefetture:
uno dei rialzi più bassi di sempre

Il totale per la Regione sul comprensorio da inizio emergenza (senza togliere né decessi né guarigioni) è dunque di 1.459 casi (668 nel casalasco e 791 nel mantovano); per le Prefetture invece di 1.413 casi (654 nel casalasco e 759 nel mantovano).

Un aumento ridotto a 2 casi positivi in più nel comprensorio Oglio Po, sia per quel che concerne i dati forniti dalla Regione sia per quelli offerti dalle Prefetture. Con una differenza. Per la Regione si registra un +1 Piadena Drizzona, dunque nel casalasco, e un +1 a Pomponesco, dunque nella zona mantovana dell’Oglio Po. Per le Prefetture, invece, il +2 è tutto casalasco con 1 caso a testa a Piadena Drizzona e Scandolara Ravara. Il totale per la Regione sul comprensorio da inizio emergenza (senza togliere né decessi né guarigioni) è dunque di 1.459 casi (668 nel casalasco e 791 nel mantovano); per le Prefetture invece di 1.413 casi (654 nel casalasco e 759 nel mantovano). Dal dettaglio qui sotto si evince come i casi di differenza nel conteggio nella provincia cremonese sono 6, mentre in quella mantovana sono 90. I casi limite rimangono Marcaria (63 casi per la Prefettura e 96 per la Regione) e Cingia dè Botti (55 casi per la Prefettura e 81 per la Regione).

IL DETTAGLIO
Regione Cremona +18 — 6.106 casi
Prefettura Cremona +16 — 6.100 casi
Regione Mantova +5 — 3.199 casi
Prefettura Mantova +5 — 3.109 casi

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CREMONESI FONTE REGIONE

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CREMONESI FONTE PREFETTURA

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CASALASCHI

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI FONTE REGIONE

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI FONTE PREFETTURA

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI OGLIO PO

Giovanni Gardani

 

© Riproduzione riservata
Commenti