Ultim'ora
Commenta

Coronavirus, rialzi minimi
nel comprensorio: 1.522 casi per
la Regione, 1.453 per le Prefetture

Nel confronto tra giovedì e venerdì tre casi in più nel comprensorio Oglio Po secondo la Regione, uno solo secondo le Prefetture di Cremona e Mantova.

Tre casi in più nel comprensorio Oglio Po secondo la Regione, uno solo secondo le Prefetture di Cremona e Mantova. Nel dettaglio, nei 19 comuni del Casalasco si sono verificati nuovi casi (uno a testa) a Casalmaggiore e Piadena Drizzona, portando il totale a 702. Nei 13 comuni dell’Oglio Po mantovano, invece, un solo caso in più a Pomponesco e totale di 820. Ovviamente si parla dei casi registrati da inizio emergenza, senza sottrarre né decessi né guariti, e lo stesso vale per i dati delle Prefetture. Per questi ultimi enti nel Casalasco nessun nuovo caso registrato venerdì (totale ancora di 675 casi), mentre viene assegnato un +1 a Pomponesco (totale 778). Ricapitolando, dunque, la Regione nell’intero comprensorio Oglio Po, al 22 maggio, conta 1.522 casi; le Prefetture di Cremona e Mantova, invece, 1.453.

IL DETTAGLIO:
Regione Cremona +9 — 6.374 casi
Prefettura Cremona +7 — 6.327 casi
Regione Mantova +2 — 3.310 casi
Prefettura Mantova +3 — 3.207 casi

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CREMONESI FONTE REGIONE

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CREMONESI FONTE PREFETTURA

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CASALASCHI

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI FONTE REGIONE

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI FONTE PREFETTURA

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI OGLIO PO

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti