Commenta

21enne di Gussola esce
di strada, trasportata a
Cremona in codice giallo

La ragazza di Gussola è stata portata all'ospedale di Cremona in codice Giallo. Durante i rilievi i due carabinieri in servizio hanno rischiato di essere travolti, mentre eseguivano i rilievi, da un autovettura che sopraggiungeva da Motta Baluffi

SCANDOLARA RAVARA – Uscita di strada, questa sera vero le 20.30, sulla SP85, 300 metri dopo lo svincolo per Scandolara Ravara (SP7). Sulla provinciale, il direzione Motta Baluffi, procedevano un trattore proveniente da Gussola condotto da M.M., 51 anni, di Gottolengo (BS), e una Lancia Y, condotta da P.S., 21 anni, di Gussola. Il mezzo agricolo doveva svoltare verso la cascina sulla sinistra. Per cause in corso di accertamento la Lancia Y che lo seguiva ha toccato una delle ruote del mezzo e si è imbarcata sulla corsia opposta, terminando la propria corsa sul ciglio della strada, capovolta. Sul posto sono giunti Padana Soccorso e l’automedica del 118. Per i rilievi i Carabinieri di Casalmaggiore. Inizialmente sono arrivati anche i Vigili del Fuoco da Cremona, ma sono subito ripartiti non essendoci necessità d’intervento. La ragazza di Gussola è stata portata all’ospedale di Cremona in codice Giallo. Durante i rilievi i due carabinieri in servizio hanno rischiato di essere travolti, mentre eseguivano i rilievi, da un autovettura che sopraggiungeva da Motta Baluffi in direzione Gussola che non ha rallentato nonostante i lampeggianti della macchina dei carabinieri fossero accesi e l’autovettura incidentata fosse sul ciglio della strada.

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti