Commenta

Covid19, Sabbioneta
contributi 0. Marco Pasquali:
"Questa cosa mi fa incazzare"

Un comune come Sabbioneta, con gli stessi casi di positività e lo stesso numero di abitanti, in provincia di Cremona, avrà dal Governo circa 250mila euro. Sabbioneta zero. A me questa cosa, un po', mi fa incazzare

SABBIONETA – Procedere ognuno per gli affari propri. Sembra essere un’abitudine difficile da abbattere in territorio Oglio Po dove ognuno, per ben che vada, guarda alla sua parrocchia.

Ma a parte questa cosa (non da poco) c’è il fatto che il cremonese, dopo l’emergenza Covid19, è stato sostenuto dal governo, e il mantovano no. Perché?

A chiederselo il sindaco di Sabbioneta, Marco Pasquali che ha saputo – e solo a mezzo stampa e social – che altri primi cittadini mantovani ‘vicini di casa’ hanno provato ad intraprendere la strada dell’accesso ai contributi per i comuni colpiti pesantemente dal Covid19.

“Dalla Gazzetta di Mantova di oggi apprendo che tre colleghi sindaci hanno scritto a Conte lamentando la diversità di trattamento da parte del Governo per la Provincia di Mantova rispetto, ad esempio, alla vicina provincia di Cremona. Peccato non si sia condivisa questa azione con tutti i sindaci della Provincia. Credo nessuno si sarebbe tirato indietro. E di certo una lettera a firma di tutti i sindaci della Provincia di Mantova avrebbe avuto un peso sicuramente diverso.

Per capirci, un comune come Sabbioneta, con gli stessi casi di positività e lo stesso numero di abitanti, in provincia di Cremona, avrà dal Governo circa 250mila euro. Sabbioneta zero. A me questa cosa, un po’, mi fa incazzare”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti