Commenta

Coronavirus: Positivo per Mantova
e negativo a Reggio Emilia. Doppia
quarantena per imprenditore di Viadana

Un articolo apparso su La Gazzetta di Reggio ha portato a galla una storia, una delle tante anomalie legate al Coronavirus con annesse restrizioni e malumori per chi risulta positivo nel luogo dove lavora e negativo dove vive; Regioni, Province e Comuni differenti, ma la cosa importante è che i due tamponi riportanti esiti opposti, sono stati eseguiti a soli quattro giorni di distanza l’uno dall’altro CON ATS di Mantova non ha buone notizie per l’imprenditore che lavora a Viadana, mentre per l’Azienda AUSL di Reggio Emilia fornisce risposta contraria

VIADANA – Un articolo apparso su La Gazzetta di Reggio ha portato a galla una storia, una delle tante anomalie legate al Coronavirus con annesse restrizioni e malumori per chi risulta positivo nel luogo dove lavora e negativo dove vive; Regioni, Province e Comuni differenti, ma la cosa importante è che i due tamponi riportanti esiti opposti, sono stati eseguiti a soli quattro giorni di distanza l’uno dall’altro. Con ASST di Mantova non arrivano buone notizie per l’imprenditore che lavora a Viadana, mentre l’Azienda AUSL di Reggio Emilia fornisce risposta contraria per il residente di Boretto (Reggio Emilia) che lamenta la doppia quarantena impostagli dopo l’arrivo del Covid-19 nella casa dei nonni. Peccato si tratti della stessa persona, appunto. Dunque dove sta la verità?

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti