Ultim'ora
Commenta

Casalmaggiore, dal Ministero
dell'Istruzione arrivano 70 mila euro per
adeguamenti scolastici al Covid19

La manifestazione di interesse ha l'unico scopo di comunicare all'Ente la disponibilità ad essere invitati a presentare offerta, pertanto con l’avviso non è indetta alcuna procedura di gara

CASALMAGGIORE – 70 mila euro: a tanto ammonta la cifra stanziata dal Ministero dell’Istruzione per l’adeguamento degli edifici scolastici alle norme di distanziamento previste per il contenimento del Covid19. Il Comune di Casalmaggiore è tra gli enti locali ammessi.

Il Comune ha dato avvio alla procedura di affidamento dei lavori di adeguamento funzionale degli spazi negli edifici scolastici per il contenimento del rischio sanitario da Covid19. Per i lavori vi sarà l’affidamento diretto previa valutazione di tre preventivi (se vi saranno) previa indagine di mercato per l’individuazione, secondo il criterio del minor prezzo.  La manifestazione di interesse ha l’unico scopo di comunicare all’Ente la disponibilità ad essere invitati a presentare offerta, pertanto con l’avviso non è indetta alcuna procedura di gara e a sua insindacabile discrezione l’Ente potrà dar corso o meno alle successive fasi di gara, o adottare, nel merito, altre determinazioni; in particolare l’eventuale successiva procedura di affidamento sarà subordinata all’approvazione del progetto da parte della Giunta Comunale.

Questo quanto specificato nella determinazione 211 dell’11 luglio 2020 affissa all’albo pretorio del comune.

N.C.

 

© Riproduzione riservata
Commenti