Ultim'ora
Commenta

Viadana si prepara al voto,
Cavatorta: "Gestione oculata
nell'ultimo quinquennio"

La differenza rispetto a quello emesso nei mesi scorsi dal governo sta nella maggiore equità del contributo differenziandone l'importo tra chi è proprietario degli spazi in cui lavora rispetto a chi invece è gravato da un canone d'affitto

VIADANA –  Nel pieno della campagna elettorale, il candidato sindaco Nicola Cavatorta scatta un’istantanea della gestione amministrativa del quinquennio appena trascorso puntando il focus sull’aspetto economico dell’Ente: “È innegabile che l’oculata gestione finanziaria di questi cinque anni e mezzo di amministrazione comunale sottolinea il candidato – , la progressiva estinzione di mutui, unitamente alla non apertura di nuovi, oltre ad aver permesso di ridurre il debito pubblico da 15  a 8 milioni in pochi anni, abbia portato al comune stesso benefici in termini di solidità e stabilità. Questo modo di operare, ha permesso al nostro Ente di affrontare l’emergenza covid e la relativa ripresa con le risorse necessarie adottando misure adeguate a sostegno di famiglie e imprese senza mettere ulteriormente in crisi le casse comunali. Credo che la prossima amministrazione possa comunque ricorrere ad alcuni mutui per la realizzazione di opere essenziali alla cittadinanza, attenendosi però ad una gestione lungimirante della cosa pubblica e sempre a favore della collettività”.

 Lo stesso candidato sindaco torna sulle misure adottate per fare fronte all’emergenza sanitaria, non ultimo i fondi in erogazione per le partite IVA in difficoltà appena annunciate nell’incontro tenutosi in municipio: “A Viadana l’amministrazione comunale – continua Cavatorta – , tra le varie misure a favore della ripresa, ha introdotto il bonus partite IVA. La differenza rispetto a quello emesso nei mesi scorsi dal governo sta nella maggiore equità del contributo differenziandone l’importo tra chi è proprietario degli spazi in cui lavora rispetto a chi invece è gravato da un canone d’affitto. Le risorse provengono dall’avanzo di bilancio”.
redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti